Sedrina – Una colonna mozza con la scritta «Per non dimenticare» è il nuovo emblema delle penne nere sedrinesi che con un monumento vicino alla loro sede ricordano gli caduti di tutte le guerre. Proprio nel giorno del pellegrinaggio nazionale dell’associazione Ana sul Monte Ortigara gli sedrinesi hanno inaugurato un monumento che riproduce la colonna mozza dell’Ortigara e accanto a questo un piccolo monumento con una lapide in marmo di un alpino defunto ritrovata durante i lavori di ristrutturazione della loro sede. «Ho sognato questo momento sin da quando ero – ha detto con una voce rotta dall’emozione il capogruppo Massimo Gotti, anche consigliere provinciale Ana –. Avevo 12 anni quando gli alpini stavano costruendo la sede del gruppo e mi chiedevo perché non ci fosse nelle sue vicinanze un monumento dedicato agli alpini. Ora questo sogno si è finalmente realizzato.

E a scoprire il monumento devono essere i “vecchi” che in quegli anni avevano lavorato per costruire la casa
delle penne nere sedrinesi».

Gabriella Pellegrini – L’Eco di Bergamo