SAN 1 PREZZATESE 0 RETE: 37′ st D. Avogadro su rigore.

SAN PELLEGRINO: Castelli, L. Sonzogni (8′ st Benintendi), Grataroli, D. Avogadro, Bettoni, Pesenti, Zanchi, Zampiero, S. Avogadro (28′ st R. ), D. Sonzogni (31′ st ), Scolari.All. Calegari.

PREZZATESE: Provenzi, Locatelli, S. Rota (25′ st Togni), G. Rota, Manfredini, , M. Rota (28′ st ), Tintori, Canova, Beretta, El Mansoury – All.Rottoli ARBITRO: Carrara di Bergamo.

Il San Pellegrino con questa vittoria di misura riesce a superare in classifica la Prezzatese al secondo posto avvantaggiandosi negli scontri finali di playoff. Prima emozione della gara al 12 ‘ con S. Rota che prova la conclusione da calcio piazzato ma Castelli respinge con sicurezza. Al 28′ bella giocata di S. Avogadro che ,dopo aver saltato il proprio marcatore, conclude a rete ma colpisce la traversa. Al 35′ il traversone dalla sinistra di Scolari viene intercettato da Zampiero che conclude al volo ma Provenzi blocca con decisione. Al 39′ colpo di testa di Zampiero finisce di poco sopra la traversa. Al 40′ Canova tenta di dribblare il portiere in uscita ma da posizione defilata non riesce a realizzare. Al 42′ G. Rota, dopo una bella serpentina, si presenta da solo in area ma la sua conclusione finisce alle stelle.

La prima azione degna di nota della ripresa avviene già al 5′ Canova in area prova la deviazione aerea ma Castelli para. Al 17′ punizione dalla distanza di D. Avogadro finisce di un soffio fuori con il portiere ospite battuto. Al 20′ bella azione di contropiede di S. Avogadro che nel momento decisivo si allunga la sfera favorendo l’uscita disperata di Provenzi. Al 27′ bella triangolazione tra Canova ed El Mansoury che presenta quest’ultimo davanti al portiere ma il portiere riesce a respingere di piede la minaccia. Al 31′ bella azione corale dei padroni di casa del San Pellegrino finalizzata da R. Milesi che viene murato dalla difesa ospite.

Al 37′ il San Pellegrino usufruisce di un rigore per fallo subìto da Zampiero.

Dal dischetto D. Avogadro realizza spiazzando il portiere ospite. Al 45’ ancora D. Avogadro prova la conclusione su punizione ma la palla sfiora di poco la traversa. Nel finale gli ospiti la Prezzatese prova a raggiungere il pareggio ma la difesa del San Pellegrino respinge ogni tipo di assalto ottenendo l’intera posta in palio. Con questa vittoria i padroni di casa del San Pellegrino si giocheranno gli spareggi playoff contro la quinta, mentre la Prezzatese ora al terzo posto affronterà la quarta.

Samuel Gerva – L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino TermeFotografie San Pellegrino Terme
EscursioniManifestazioniI Tesori del LibertyCartoline antiche