È stata inaugurata, nei giorni scorsi, la nuova ambulanza della Italiana, delegazione di San Pellegrino Terme. Il nuovo mezzo è entrato in funzione nella sede operativa all’ospedale di : vi saliranno due volontari di Croce Rossa, un medico e un’infermiere. All’inaugurazione erano presenti il parroco di San Pellegrino monsignor Giacomo Locatelli, i rappresentanti dell’amministrazione, il sindaco Gianluigi Scanzi e il vice Vittorio Milesi, la caposala del 118 di Enrica Bonzi e una sessantina di volontari in divisa con il commissario Fabio Gervasoni e il delegato Gianluca Boffelli.

Dopo la benedizione ad opera del parroco e il tradizionale taglio del nastro si sono tenuti i discorsi ufficiali. Il delegato ha sottolineato i pregi del nuovo mezzo, molto attrezzato, sottolineando le caratteristiche più importanti tra cui la grande efficienza dovuta alle quattro ruote motrici, utili soprattutto perché le ambulanze che operano in Valle Brembana sono chiamate a intervenire anche in località di montagna con strade coperte di neve nel periodo invernale. Inoltre è stato espresso un auspicio: il mezzo, infatti, non avrà, come i suoi predecessori, un ricovero notturno ma il delegato si è detto fiducioso affinché l’Azienda ospedaliera trovi in qualche modo la possibilità di realizzare anche solo una tettoia a riparo della nuova ambulanza.

L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino Terme
Fotografie immagini di S.Pellegrino e dintorni
Escursioni, Itinerari sui sentieri di San Pellegrino Terme