Il candidato sindaco Roberto Monaci, 33 anni, con la squadra degli aspiranti – San Giovanni Bianco – Gara a tre alle prossime amministrative di . E dopo l’ufficializzazione del gruppo civico che candida a sindaco il capogruppo degli di Marco , è la volta della lista «Per », che propone a primo cittadino Roberto Monaci, 33 anni, imprenditore. Nella squadra ci sono Alessandro Balestra (Toti), Consuelo Ferrandi, Leonardo Gervasoni, Castigliano Licini, Giorgio Manzoni, Monia Manzoni, Gianfranco Milesi, Maurizio Milesi (Iscio), Luca Monaci, Emilio Pedretti, Marisa Tassis e Giuseppe Claudio Vergani. Il nome della lista riprende quella del gruppo già presente nell’ultimo Consiglio comunale (con capogruppo Sergio Sonzogni) ed è appoggiata dal Pdl.

Monaci, residente da alcuni anni ad Almenno San Salvatore, ex giocatore di calcio, già presidente dell’associazione calcistica di San Giovanni Bianco, è ora direttore sportivo dell’Asd . Impegnato da tempo in politica per il centrodestra, è alla sua prima esperienza amministrativa. «Il mio legame con San Giovanni Bianco – dice – è ancora forte. Qui ho i parenti e sono ancora impegnato in ambito sociale».

«Il nostro gruppo – prosegue il candidato sindaco – è composto da impegnate in vari ambiti, dallo sportivo al culturale e rappresentano tutto il territorio. La forza della nostra lista è soprattutto nel gruppo, composto da capaci. Oltre a tentare di sanare la situazione economica vorremmo migliorare i servizi, coinvolgere di più i dipendenti comunali e rinsaldare i rapporti tra cittadini e amministrazione». «Personalmente – prosegue Monaci – mi piacerebbe incentivare aziende o artigiani che vorranno investire nel nostro paese, portando occupazione e indotto economico». «S. Giovanni Bianco nel cuore» – Uscite allo scoperto due liste, quindi, non resta che attendere la formazione sostenuta dalla Lega, denominata «San Giovanni Bianco nel cuore». «I nomi dei consiglieri ci sono – dice il candidato sindaco Luciano Valaguzza – ma, per l’ufficialità, preferiamo attendere sabato (termine ultimo per la presentazione in comune, ndr».

Giovanni Ghisalberti – L’Eco di Bergamo

Alberghi, Ristoranti, trattorie San Giovanni BiancoFotografie San Giovanni Bianco
EscursioniManifestazioniCartoline antiche