variante di San Giovanni Bianco Su proposta dell’assessore alla Viabilità Valter Milesi, è stato approvato lo schema di Accordo di programma tra la e il Bianco per la progettazione preliminare e di tutte le attività propedeutiche della futura variante alla strada provinciale strada provinciale 470, in corrispondenza del centro abitato di . L’impegno di spesa da parte della Provincia di Bergamo è di 75 mila euro.

La variante all’abitato di San Giovanni Bianco, seppure presente nella programmazione generale degli interventi a livello regionale, è prevista solo dopo il 2011.

A suo tempo, proprio per l’inserimento dell’opera nella programmazione regionale, era stato predisposto un progetto di massima a cura dell’Anas, in collaborazione con le istituzioni locali, che prevedeva una spesa di oltre 51 milioni di euro. Nel 2007 il Comune di San Giovanni Bianco si era fatto promotore di un’iniziativa tesa a studiare una soluzione alternativa e meno onerosa rispetto a quella prevista da ANAS. Ha così proposto alla Provincia l’attivazione di un procedimento congiunto per predisporre un avanzato finalizzato a una nuova soluzione per bypassare il centro abitato di San Giovanni Bianco.

È stato così sottoscritto un accordo che prevede una spesa da parte della Provincia di 75 mila euro. Sarà il Comune di San Giovanni Bianco a redigere il progetto preliminare.

Provincia di Bergamo