San Giovanni Bianco – «Dar fiato alle trombe» a non è un semplice modo di dire. I ragazzi della Junior band del paese, infatti, hanno conquistato il terzo gradino del podio (dietro altre due bande italiane) nel concorso internazionale «Flicorno d’oro» di Riva del Garda, in provincia di Trento, tenutosi lo scorso fine settimana. E di fiato alle trombe, clarinetti, flauti e sax i ragazzi della Junior band ne hanno dato parecchio.

È un premio che ci fa felici ed è stato raggiunto dopo mesi di lavoro – dice il maestro Peter di –. È il primo anno che partecipiamo a un concorso a livello internazionale, dopo che nel 2007 siamo arrivati secondi e lo scorso anno primi al concorso nazionale di Costa Volpino, e siamo contenti del traguardo raggiunto».

Erano 44 le bande in concorso e provenivano da tutta Europa: i ragazzi di San Giovanni Bianco hanno partecipato alla categoria giovanile, sfidando altre sei bande. La Junior band ha presentato due pezzi: «Menhir» di Filippo Ledda, che era d’obbligo, e «Tribute and Triumph» di David Shaffer, proposto liberamente dai musicisti. «Il nostro gruppo, che è nato nel 2004 da un progetto di collaborazione con l’Istituto comprensivo – spiega Zani – ha partecipato con 34 musicisti di un’età compresa tra i 10 e i 17 anni. Le altre bande che hanno gareggiato avevano cinquanta elementi, quindi per il nostro gruppo la soddisfazione è davvero grande». Orgoglioso del risultato anche il presidente, Flavio , che coordina il sodalizio, in collaborazione con gli insegnanti delle varie sezioni di strumenti musicali: «Spero che il paese, dopo l’ottimo risultato, valorizzi maggiormente questi giovani musicisti». La Junior band si è aggiudicata 400 euro in strumenti musicali.

L’Eco di