Reti paramassi sulla strada Lavori ancora per 10 giorni. Ancora una settimana o una decina di giorni e uno dei punti a maggior rischio di caduta massi della strada provinciale 27 della Valle Serina sarà più sicuro. Si parla di un tratto di strada nella zona dei curvoni, posti a valle della località Rosolo, sulla sinistra orografica del torrente : qui la carreggiata è sovrastata da una parete a strapiombo, per un’altezza di oltre un centinaio di metri. Il pendio è coperto da una folta vegetazione che «nasconde» parecchio materiale roccioso in situazione di elevato rischio di caduta.

L’intervento – definito di messa in sicurezza, commissionato dalla Provincia ed eseguito da una squadra di specialisti valtellinesi – consiste nella rimozione del materiale che si stacca dalle pareti per effetto del gelo e delle piogge e, inoltre, nel taglio della vegetazione anche di alto fusto; le radici delle piante, infatti, infiltrate nelle fessure della parete sgretolano la roccia facendo staccare i massi. In alcuni tratti della strada, quindi, saranno posate reti di protezione.

Per l’esecuzione dei lavori si è resa necessaria la chiusura della strada in fasce orarie comprese tra le 8,30 e le 12,30 e le 14 e le 18. Qualche disagio, dunque, per gli utenti della strada, che hanno però come alternativa le provinciali 30 e 31, passando per e , tornando poi sulla provinciale 27, a Serina.

L’Eco di

Hotel, Alberghi e Appartamenti SerinaFotografie Serina
Escursioni a SerinaManifestazioni ed eventiCartoline antiche di Serina