Orobie Meteo Orobie  – In questi giorni l’Alta pressione nord-africana ha “scandito” le nostre giornate, con temperature massime ben oltre la media stagionale e pochi passaggi perturbati. La siccità incomincia a farsi “sentire” anche nelle Nostre Valli, con termiche elevate, e qualche rovescio “arroccato” solo sulle creste , molto isolato. Da molti giorni le perturbazioni atlantiche sono assenti dal comparto Orobico, mentre l’Alta pressione nord-africana ne “approfitta”, con “ondate” calde, quasi “degne” del “nefasto” 2003. Chi non ricorda l’Estate 2003, anzi l’infinita Estate, che segnò i record ( putroppo) con termiche elevatissime ed un tributo di vittime in tutta Europa.

Ma questa volta l’Alta pressione nord-africana non riuscirà a “rialzare” la testa, per la sesta volta, perchè il vortice depressionario, posizionato da settimane sulle Isole Britanniche, inizierà a scendere di latitudine, attorno alla giornata di Martedì 7 Agosto, obbligando l’Alta pressione nord-africana a ritornare nei suoi “luoghi”. Dopo i rovesci e qualche temporale del fine settimana, avremo ancora una marcata instabilità sulle , ed una calo termico “stimato” tra i 4-5°C. Poi i giorni seguenti saranno all’insegna di pieno soleggiamento, in un contesto climatico gradevole, senza più gli eccesi dei giorni scorsi.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo