Moio de’ – Non c’era solo la splendida giornata di sole a mettere di buon umore la gente di Moio ieri mattina.

Nel piccolo comune dell’alta è infatti entrato in funzione a pieno regime il nuovo percorso della linea pubblica che collega il paese a e conseguentemente all’intera rete dei trasporti provinciali. «Si tratta di un prolungamento molto atteso – conferma il sindaco Davide Calvi – per il quale abbiamo ricevuto sollecitazione da diverse famiglie. I pullman che prima avevano il proprio capolinea in piazza IV Novembre davanti all’alimentari Buzzoni, raggiungeranno ora la Curto, la più a monte del paese e per questo più disagiata nei mesi invernali.

Resterà comunque anche una fermata in centro, opportunamente spostata davanti al municipio e al ristorante “il Castagno”, per essere sulla direttrice verso Curto». La corsa della Sab parte ogni mattina alle 7,45 da piazza Felice Calvi, dove gli spazi di manovra sono resi agevoli anche dalla recente realizzazione dei vicini box interrati, che hanno liberato la zona di parcheggio. Il pullman torna a Moio alle 12,45 ed effettua corse pomeridiane alle 13,45 anche il lunedì e il mercoledì.

«Per una piccola realtà di come la nostra – sottolinea il primo cittadino – è un segnale importante. Per questo dobbiamo ringraziare la , che ha accolto con attenzione fattiva le nostre istanze, rendendo possibile un servizio che certo non incide sui grandi numeri delle zone più popolate, ma conferma una forte vicinanza concreta alle necessità della nostra gente». Il servizio di linea a Moio de’ Calvi è utilizzato principalmente dagli studenti, ma non solo. «È un’opportunità – conclude Calvi – per raggiungere con un servizio pubblico Piazza Brembana, dove ci sono servizi essenziali come lo sportello Asl o la farmacia, dove ci sono esercizi commerciali e anche il mercato settimanale del venerdì».

L’Eco di Bergamo