Da 40 anni nella banda
Per l’80° di fondazione premi a quattro musicisti

Ottant’anni a ritmo di musica per la banda «Santa Brigida», che domenica ha festeggiato insieme a tutta la comunità l’ambito traguardo. Con una giornata speciale, il corpo bandistico, nato nel 1927 per iniziativa di Paolo Regazzoni e don Paolo Bosio, ha iniziato le celebrazioni per l’anniversario rendendo omaggio ai musicanti defunti con la deposizione di una corona al cimitero.


Al momento commemorativo è seguita la sfilata verso la chiesa parrocchiale, dove l’arciprete don Andrea Mazzucconi, che è anche vice-presidente del sodalizio, ha celebrato la Messa. Al termine della celebrazione religiosa il pranzo con i soci, i simpatizzanti e le autorità al ristorante Edelweiss. Presenti, tra le autorità, i sindaci di Santa Brigida e Averara, il parroco don Andrea Mazzucconi, il presidente della banda «Santa Brigida» Raffaele Paleni e di «San Martino» Laura Baroni. Durante la giornata la consegna delle targhe e pergamene ai musicanti e ai sostenitori della banda «Santa Brigida».
A Giuseppe Currieri, presidente della banda per 22 anni e attualmente presidente onorario dell’Associazione bergamasca bande musicali, è stata consegnata la targa di socio onorario dal musicante più anziano, Battista Cattaneo. Anche quest’ultimo ha ricevuto una targa di riconoscenza per i 40 anni di servizio, insieme a Renato Calvi, Sergio e Adelio Manzoni, e, per i 30 anni, Claudio Borsotti e Luigi Valota. Omaggiati con una targa di legno intarsiato anche le associazioni del paese che da sempre collaborano con la banda (alpini, Pro loco e gruppo Pètanque), l’insegnante della scuola allievi Carla Zolari e il presidente dell’Abbm Antonio Padovano.

Eleonora Arizzi – L’Eco di Bergamo – 15-08-2007

Alberghi, pizzerie, ristoranti, appartamenti a Santa Brigida
Fotografie immagini di Santa Brigida
Escursioni sui sentieri di Santa Brigida