Orobie MeteoOrobie – “Archiviata” la lunga fase anticiclonica, la “porta” atlantica rimane “spalancata” ancora per più giorni, con pochi spazi soleggiati. Dopo il mini ciclone “Lucia” che ha interessato marcatamente il centro/sud ed le Isole Maggiori, meno le nostre , si avranno ancora giornate marcatamente instabili, altresì con passaggi perturbati più incisivi. Difatti mentre “Lucia” in queste ore si stà allontanando verso la Penisola Balcanica, non vi sono “spiragli” di miglioramento, poichè continua la discesa d’aria fredda ed instabile, verso la Penisola Iberica, che andrà a pilotare altri impulsi instabili verso le nostre .

Il primo transiterà nella giornata di Lunedì 16 con precipitazioni da deboli a moderate, quota in rialzo verso i 1700/1800 metri. Martedì 17 sarà una giornata di “pausa”, ma le nuvole inizieranno già ad aumentare nella serata, non escludo brevi rovesci nel pomeriggio. Mercoledì 18 avremo nuove precipitazioni sulle Orobie, localmente moderate. Quota neve in calo verso 1400 metri, temperature in calo, con massime comprese tra 10/11C°. Giovedì 19 continueranno le precipitazioni, alternate a qualche breve schiarita, quota neve compresa tra 1200/1400 metri. Le ultime emissioni dei modelli previsionali confermano la “continuità” del flusso atlantico, con gli anticicloni “lontani” dalle Orobie fino alla fine del mese.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo