PinocchioVenerdì e sabato il musical di 35 giovani. Due anni di prove ed effetti speciali. Dopo gli spettacoli di , dopo la rappresentazione della Passione, i musical «Aggiungi un posto a tavola» e «Il canto di Natale» di Dickens, i giovani del «Lab-oratorio teatrale» di San Giovanni Bianco arrivano venerdì e sabato in scena con Pinocchio. Liberamente tratto dal musical dei Pooh, «Il burattino di Geppetto» (questo il titolo) ha impegnato per due anni una cinquantina di ragazzi, giovani e meno giovani, nelle prove di canto, ballo, recitazione, nella realizzazione dei costumi, per le scenografie e le prove tecniche.

Sotto la regia di Stefano Rombolà, 33 anni, di , promotore finanziario con la passione per il teatro, il gruppo di giovani è ora pronto per la prima, in programma venerdì, alle 20.45, al cineteatro di . La replica sarà sabato, sempre alle 20,45. «È sicuramente lo spettacolo che ci ha impegnato di più in questi due anni – spiega Rombolà – sia in termini di recitazione, sia per balli, canti e allestimento delle scene. Con almeno una o due prove a settimana. Naturalmente l’obiettivo resta quello dell’aggregazione per adolescenti, giovani e famiglie. Nessuno di noi è professionista e non importa se il musical non sarà perfetto».
Ma, stando ai precedenti spettacoli (con repliche un po’ in tutta la provincia), il successo anche stavolta pare assicurato. Per il musical saranno utilizzati una scenografia girevole di sei metri, 13 sfondi scenici, 80 costumi e scene meccaniche con effetti speciali. Ma soprattutto sul palco una quindicina di cantanti e attori, più una ventina tra ballerini e acrobati. E naturalmente un pinocchio in legno, alto un metro e 60 centimetri, realizzato da Sergio Zuccali. Nella parte di Pinocchio ci sarà Roberto Revera, Castigliano Licini sarà Geppetto, Maria Belotti la Fata Turchina, Maurizio sarà Lucignolo, Mariarosa Arizzi la Volpe e Andrea Ziliati il Gatto, quindi Consuelo Ferrandi il Grillo Parlante.

Lo spettacolo, diviso in due atti, dura circa un’ora e 40 minuti. I biglietti (sette euro quello intero, cinque il ridotto) si possono acquistare in prevendita alla «Caffetteria della piazzetta», in piazza Martiri di , da «Balù bimbi», di fronte alla farmacia, e all’edicola Ferrandi, vicino all’ospedale.

L’Eco di