don-pallaIl «salotto» e la «terrazza»: sono i due spazi debitamente attrezzati che saranno inaugurati sabato al centro sociale «Don Stefano Palla» di Piazza Brembana. Spiega il presidente della fondazione . «La realizzazione di questi due spazi che saranno agibili immediatamente dopo l’inaugurazione vogliono essere un arricchimento strutturale della casa finalizzato al miglioramento della qualità della vita degli ospiti. Va bene, anzi è doverosa la miglior assistenza possibile, ma se si può fare qualcosa per migliorare anche la godibilità della struttura è doveroso muoversi anche in questo senso. Sussistendo la possibilità è quanto è stato fatto e che sarà presentato ufficialmente sabato prossimo. Gli ospiti disporranno di un salotto e di una terrazza dove trascorrere ancor più serenamente del solito qualche ora della giornata».

Le due realizzazioni sono state possibili con l’utilizzo di due spazi all’aperto finora poco sfruttati, erano semplicemente delle pertinenze. Il «salotto» è stato realizzato nello spazio compreso tra la sala di fisioterapia e l’auditorium e il prato in pendio posto sopra il vialetto che porta all’auditorium. Lo spazio compreso tra i due corpi di fabbrica è stato spianato e sarà reso gradevole con panchine, tavolini, fontana e altro ancora. Il pendio è stato rimodellato tracciandovi vialetti e sistemandovi panchine. La «terrazza» è posta sul retro dell’edificio dal quale vi si accede, un angolo fruibile particolarmente nelle giornate assolate poiché in zona ventilata. Per il completamento dei due nuovi spazi mancano soltanto gli arredi che saranno pronti sabato.

La presentazione ufficiale aperta a tutti coloro che vorranno esserne partecipi avviene in concomitanza con la tradizionale «Festa dei compleanni» di ciascun trimestre dell’anno. Si comincerà alle 15 con l’inaugurazione delle due nuove realizzazioni. Farà seguito alle 16 l’inaugurazione della mostra di pittura, una retrospettiva dedicata al compianto pittore dossenese Filippo . La mostra sarà una preziosa opportunità per gli amanti dell’arte di ammirare un buon numero di opere messe a disposizione da privati collezionisti di considerato dalla critica uno degli esponenti di maggior spicco della pittura e italiana del secolo scorso.

Sergio Tiraboschi – L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi, Ristoranti e Appartamenti Piazza BrembanaFotografie Piazza Brembana
EscursioniManifestazioniCartoline antiche