aerea_serinaSerina – Si è aperta con le parole di soddisfazione del sindaco Michele Villarboito per la nomina a vicepresidente e assessore al Turismo della del vicesindaco Giovanni Fattori, l’ultima seduta del Consiglio comunale di . «Siamo molto contenti – ha detto il primo cittadino – per il compito di responsabilità che Fattori va a ricoprire in .

Ritengo sia un onore e un riconoscimento dell’importante lavoro che nel corso degli ultimi anni ha svolto nella nostra comunità».

La seduta è stata poi dedicata a due temi: il piano di diritto allo studio e la votazione della ricognizione del bilancio. Per quanto riguarda il piano di diritto allo studio, resterà totalmente a carico dell’amministrazione comunale il servizio di trasporto per gli alunni di asilo, elementari e medie residenti a Serina. Il costo ammonta a circa 84.000 euro, come lo scorso anno. Per la scuola dell’infanzia «Tiraboschi-Bombello», il Comune darà un contributo di 34.000 euro (di cui 26.000 ordinari e 8.000 straordinari) per contenere il costo delle rette a carico delle famiglie.

Prevista anche la presenza di un assistente educatore per l’inserimento di due alunni disabili. L’amministrazione comunale intende poi pubblicare un bando per l’assegnazione di 10 dedicate agli alunni che otterranno il massimo dei voti all’esame finale della scuola secondaria di primo grado. Inoltre, con la collaborazione dell’assessorato ai Servizi sociali e della scuola, saranno riproposte le attività educative in orario extrascolastico, mentre con il settore cultura sarà incentivata la promozione alla lettura e la conoscenza di storia, arte, dialetto e tradizioni della Valle Serina. Il sindaco ha poi annunciato che il Comune sta partecipando a un bando di concorso per l’abbattimento delle barriere architettoniche, con un progetto di 165.000 euro che la Regione finanzia per il 65%. Nel caso di esito positivo, sarà messa in cantiere la sistemazione dell’ingresso delle scuole. Il consigliere di minoranza Andrea Tiraboschi ha sottolineato come nel piano manchi l’istituzione di alcuni corsi su tematiche come l’educazione civica, l’inserimento dei disabili e l’affettività.

Il piano è stato approvato con il voto favorevole della maggioranza, l’astensione dei consiglieri di minoranza Roberto Belotti e Donato Faggioli e il voto contrario di Andrea Tiraboschi e Antonella Figus.
Anche il bilancio è stato votato a maggioranza: Andrea Tiraboschi ha evidenziato che sono stati raggiunti solamente gli obiettivi di ordinaria amministrazione. Ha poi citato l’esempio della squadra sportiva e della biblioteca, sollecitando maggiore attenzione da parte dell’Amministrazione. «Non ci troviamo d’accordo – ha replicato Villarboito –, in quanto per le associazioni mettiamo a disposizione gratuitamente le strutture e diamo ».

No al bilancio, quindi, dai consiglieri di minoranza Andrea Tiraboschi e Antonella Figus, mentre si sono astenuti Roberto Belotti e Donato Faggioli. L’ultimo punto della seduta consiliare è stato il piano casa della Regione. «Siamo contrari – ha spiegato il sindaco – all’abbattimento del 30% degli oneri di urbanizzazione, in quanto riteniamo che chi ne voglia usufruire debba pagare l’intera somma». A favore si è espressa la maggioranza, mentre la minoranza si è astenuta tranne Andrea Tiraboschi, che ha votato contro.

Davide Cortinovis – L’Eco di

Hotel, Alberghi e Appartamenti a SerinaFotografie immagini di Serina