Almè – La gelateria “Pandizucchero” di Almè, tappa quasi obbligatoria per chi scende e sale verso la , è pronta a stupire con un gusto di gelato tutto : il gelato alla .

Questo gusto è nato dalla congiunzione tra il piacere del gelato e la tradizione della tavola bergamasca e la polenta non poteva che esserne la protagonista. Non è la prima volta che Ronal Tellini, titolare della gelateria che gestisce con la mamma Rosa, la moglie Sonia e il giovane Todeschini, incanta i palati dei più sofisticati buongustai del dolce.

Ronald Tellini già docente di tecnica e produzione del gelato artigianale e pasticceria fredda della scuola Italiana di gelateria all’Università dei Sapori di Perugia ci svela la ricetta: “Portare latte, acqua e panna a 30°, aggiungere lo zucchero, cuocere a 85°e poi togliere dal fuoco e frullare la polenta in precedenza cotta. E per ultimo mantecare”. La ricetta è svelata. E per chi vuol assaggiare il risultato basta fare un salto al Pandizzucchero di Almè e scoprire la nuova vita della regina della tavola bergamasca: la polenta. Che conquista anche il carrello dei dolci.

Nicolò Belloli – NEWS