foppaLa notte tra oggi e domani il santuario della Beata Vergine della Foppa, a Gerosa, rimarrà aperto per l’adorazione notturna. «Ospiterà, a turni di 90 minuti, gruppi di per l’adorazione eucaristica – spiega il parroco don -. Questa iniziativa è stata voluta anche per legare l’iniziativa sia all’Anno sacerdotale voluto da Benedetto XVI, sia al quarto centenario delle osservazioni astronomiche di Galileo Galilei. Il santuario, infatti, si raggiunge solo a piedi attraverso una mulattiera pianeggiante che parte dal cuore del borgo antico di e attraversa ruscelli, campi e boschi. Se il tempo lo consentirà, pregheremo sotto un bellissimo cielo pieno di stelle».

Oggi, alle 17, Messa prefestiva con esposizione e adorazione eucaristica fino all’alba di domani: alle 5,30 rosario meditato, alle 6 lodi mattutine e alle 6,30 Messa festiva. Al termine benedizione eucaristica e supplica. Domani, al termine della giornata di preghiera, alle 21 in chiesa parrocchiale, il coro «Figli di nessuno» terrà un’elevazione musicale con canti a cappella. L’ingresso è libero.

L’Eco di