Venerdì prossimo assemblea per sensibilizzare la Regione, il comitato riprende la sua battaglia. Le richieste del comitato hanno finora ottenuto il sostegno della e di 27 dei 38 Comuni della . 9000 le firme raccolte. Il comitato “Diamo un futuro all’ospedale di ” torna a mobilitarsi per ottenere il trasferimento delle competenze sul presidio sanitario brembano dall’Azienda ospedaliera di , a cui attualmente fa capo, a quella degli . Lo farà venerdì prossimo, alle 20.30, con un’assemblea pubblica che si svolgerà nella sala polivalente di Olmo al durante la quale verranno anche decise le nuove iniziative da attuare per sensibilizzare, sulla questione, la Regione.

Presenteremo, in particolare, i dati dell’Asl relativi ai ricoveri del 2008 nelle strutture ospedaliere dei residenti inValle Brembana – spiega Maurizio Colleoni, uno dei portavoce del comitato – dai quali emerge chiaramente che soltanto il 44% di loro sceglie, in caso di necessità, di farsi curare a San Giovanni Bianco e questo benché, rispetto al 2007, il loro numero sia aumentato da 4.645 a 4.839, con un incremento di 194 ricoveri. Allo stesso modo, però, risulta confermata la preferenza per i Riuniti che vengono individuati come struttura di riferimento da quasi il 25% dei cittadini».

Le richieste del comitato hanno finora ottenuto il sostegno della Comunità montana e di 27 dei 38 Comuni della Valle mentre, lo scorso anno, una petizione che richiedeva l’afferimento dell’ospedale ai Riuniti era stata sottoscritta da oltre 9 mila persone. Il dibattito del 20 marzo prevede anche la partecipazione di rappresentanti istituzionali ed operatori delpresidio.

Alessandro Borelli – DNEWS

Alberghi, Ristoranti, Trattorie, Bed and Breakfast San Giovanni BiancoFotografie San Giovanni BiancoEscursioniManifestazioniCartoline antiche