Continua il trend dinamico di questo “primo scorcio” invernale. Dopo la breve fase fredda, a causa dell’intrusione di aria dai settori di nord/ est, l’Inverno si prende una ” breve aspettativa” sulle . L’evoluzione barica è in pieno cambiamento, le correnti da nord/ est stanno per essere sostituite da correnti umide meridionali. Il moderato peggioramento, già in atto dalla festività dell’Epifania, proseguirà per tutto il prossimo fine settimana. Le precipitazioni interesseranno tutto il periodo preso in esame, da deboli a moderate, quota in rialzo, a causa dei venti da libeccio. Nota positiva, il rialzo termico a tutte le quote. Moderato il rischio .

VENERDI’ 7 GENNAIO
Cielo molto nuvoloso. Deboli precipitazioni, neve sopra 1000/ 1200 metri, a sera ulteriore rialzo fin verso i 1500 metri. Zero termico verso i 1500 metri, venti moderati da sud/ ovest. Temperature in rialzo, massime comprese tra 2/5°C, minime tra 0/2°C

SABATO 8 e DOMENICA 9 GENNAIO
Cielo molto nuvoloso, piogge da moderate ad intense. Neve inizialmente oltre i 1500 metri, in calo a sera verso 1000/1100 metri. Zero termico inizialmente attorno a 1800 metri, in calo dal pomeriggio verso i 1600 metri. Temperature in rialzo. Massime comprese tra 4/6°C, minime tra 5/6°C

Tendenza per LUNEDI’ 10 e MARTEDI 11 Gennaio
Continua la fase piovosa e mite.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo