Ancora molto freddo su Orobie e fondovalli. Le temperature sia massime, che minime hanno subito un “tracollo” drastico. L’anticiclone nord/ atlantico, che ci ha protetto per alcuni giorni, si ritira verso ovest. Nel frattempo un nucleo di aria artica raggiungerà le nella mattinata di Venerdi. L’affondo “polare”: il tentativo incentiverà la formazione di un minimo depressionario tra Liguria ed alto Tirreno, il quale darà luogo, nel corso di domattina, a deboli nevicate sparse su e fondovalli. Sabato il vortice depressionario lascerà le , “regalandoci” un buon soleggiamento in un contesto termico ancora sotto lla media del periodo.

Da Domenica l’afflusso di aria artica si “smorzerà” definitivamente, ma correnti umide atlantìche inizieranno ad interessare le nostre Orobie. Dalla serata deboli precipitazioni nevose, potranno di nuovo interessare le Orobie. Il gelo abbandonerà le Orobie non prima dell’inizio della prossima settimana, quando correnti umide atlantiche si sosituiranno alle gelide provenienti dai settori balcanici.

VENERDI’ 17 DICEMBRE
Cielo molto nuvoloso dalla mattinata, Debole nevischio a tutte le quote. A partire dal pomeriggio prime schiarite. In serata poco nuvoloso su Orobie e fondovalli. Clima ancora freddo, gelate estese. Venti lungo i fondovalli, dapprima provenienti da Sud/ovest, poi da Est/nord/est, su Orobie moderati da Ovest. Temperature ancora in calo, minime comprese tra -9/-5°C, massime tra -1°C/+2°C. Zero termico verso i 300 metri.

SABATO 18 DICEMBRE
Ben soleggiato ovunque, Ancora gelate estese. Clima diurno meno freddo. Dalla sera nuovo aumento della copertura nuvolosa. Venti variabili lungo i fondovalli, moderati da Nord/ovest su Orobie. Temperature in lieve aumento, minime comprese tra -5°C/-1°C, massime tra 0/2°C. – Zero termico in rialzo, verso i 500 metri.

DOMENICA 19 DICEMBRE
Da molto nuvoloso a coperto. Clima ancora freddo. Debole nevischio in serata a tutte le quote. Venti deboli, dapprima provenienti da Nord/est, ruotanti in serata da Nord/ovest. Temperature stazionarie, minime comprese tra -7/.1°C, massime tra 1/2°C – Zero termico tra 400/500 metri.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo