Foppolo – È arrivata la e si può finalmente sciare anche sulle Orobie. E l’inizio della stagione coincide con un «open day» singolare, quello dei della Lombardia che per l’intera giornata di domani in tutte le stazioni sciistiche della Lombardia e dunque anche in quelle bergamasche appena aperte, ovvero e , saranno a disposizione per dare lezioni collettive gratuite ai bambini dai 4 ai 13 anni, nelle discipline dello sci alpino, dello sci nordico, dello snowboard e del telemark. Lezioni gratuite anche per i piccoli diversamente abili.

La giornata è già alla quarta edizione e offre un’opportunità molto interessante per mamme e papà che intendono avvicinare i figli alla neve e allo sport. Inoltre è un’occasione significativa per la delle località turistiche invernali delle nostre montagne.

In provincia 600 maestri di sci
«L’iniziativa vuole avvicinare i bambini e le famiglie al mondo meraviglioso dello sci, con una giornata di promozione e di insegnamento, affidata a veri professionisti della , come sono i maestri di sci». Così spiega Aldo Ghislandi, di Nembro, presidente del Collegio regionale dei maestri di sci della Lombardia, primo bergamasco alla guida dell’organismo cui fanno riferimento oltre 2.000 maestri, circa 600 della provincia orobica. «Tutte le stazioni lombarde hanno aderito con convinzione all’iniziativa promozionale – spiega Ghislandi – e oltre alla scuola gratis per i più piccoli, ci saranno tariffe agevolate un po’ per tutti. L’open day, dopo le prime edizioni del passato, è stato accolto molto bene quest’anno, come occasione di collaborazione tra tutti gli operatori della neve e del turismo, per promuovere il settore. Nella , in particolare, la giornata può diventare un punto di forza e di rilancio di cui si sente il bisogno».

Ghislandi è uomo di neve a tutto tondo. Alle spalle ha un’esperienza di atleta ai massimi livelli, anche nella nazionale italiana di sci alpino, poi di allenatore federale e di istruttore nazionale. Per 12 anni è stato responsabile degli istruttori nazionali lombardi e per 11 anni responsabile dell’aggiornamento dei maestri di sci della Lombardia. «Quella del maestro – spiega – è una figura decisiva per accostarsi alla pratica dello sci in modo corretto e in piena sicurezza. I maestri sono professionisti preparati, che oltre ad avere competenze specifiche in campo tecnico e didattico, sono in grado di promuovere una vera cultura della montagna che include, naturalmente, l’aspetto tanto importante della sicurezza. Su questo ricevono una preparazione specifica».

Divertimento e regole
Senza dimenticare che lo sci è anche e forse soprattutto divertimento. «Certo – dice Ghislandi – e in particolare per i più piccoli è gioco e magia, sulla neve. Senza però dimenticare le regole, che fin da piccoli si possono imparare con la guida di esperte. I maestri sono in grado di favorire l’approccio dei bambini con le discese, impostare le basi tecniche necessarie per gustare al meglio la pratica dello sci e insieme aiutare a sviluppare rispetto e passione per la montagna».

Alberto Campoleoni -L’Eco di

Alberghi, Hotel, Appartamenti, ResidenceManifestazioni ed eventi a Foppolo
Fotografie immagini di FoppoloScialpinismo
Alberghi sciare in Valle BrembanaEscursioni itinerari a Foppolo

www.foppolo.orgalberghi.foppolo.orgnews.foppolo.orgwebcam.foppolo.orgforum.foppolo.orgwww.foppolo.bizfotografie.foppolo.bizappartamenti.foppolo.bizimpianti.foppolo.biz