Oltre il Colle – Il senatore Valerio torna sindaco di . Una vittoria netta, con oltre il 50% delle preferenze su un altro ex sindaco, (nell’ultima legislatura già in minoranza) e la sua lista «Uniamo Oltre il Colle», ferma intorno al 35%. Solo le briciole a Claudio Leoni, marito del sindaco uscente Rosanna Manenti, che ha raccolto 51 voti, il 7,73% delle preferenze, con la lista «Continuità e futuro». Valerio Carrara, laureato in medicina, era già stato sindaco di Oltre il Colle dal 2002 al 2007. Torna quindi sulla poltrona di primo cittadino del suo paese, con la lista «Carrara-Rinnovamento e progresso». Nel Consiglio entrano anche Andrea Manenti, che ha raccolto 112 preferenze, quindi Adriana Ghilardi, Pierangelo e Simone Carrara. Della lista di , oltre al candidato sindaco, anche Francesco Tiraboschi. Nessun rappresentante invece della squadra di Leoni (dove era candidata anche la moglie Rosanna Manenti).

«Valorizziamo i turisti»
«Il risultato è frutto della squadra che ha operato al mio fianco sul territorio – dichiara il senatore –. Il mio lo definisco un ritorno al futuro, nel senso che sono partito politicamente da qui e vi ritorno per la mia gente e il bene della comunità. Valorizzerò la competenza e il merito, sviluppando le nostre eccellenze sul territorio e offrendo nuove prospettive e opportunità ai giovani». «Abbiamo dimostrato di aver lavorato bene e abbiamo conquistato la fiducia dei cittadini – prosegue Carrara –. Sarò il sindaco di tutti e ci impegneremo a ricreare nuovi posti di lavoro. Il nostro cavallo di battaglia saranno il turismo e le nostre bellezze naturali poco valorizzate. I nostri sforzi saranno orientati a mantenere tutti i servizi necessari per Oltre il Colle che ha la fortuna di vedere moltiplicato per dieci i residenti durante l’estate. Particolare attenzione andrà quindi all’accoglienza dei turisti che ci permettono di sopravvivere. Sottolineo sopravvivere, perché al giorno d’oggi tenere aperta un’attività commerciale richiede grande sacrificio, e per questo bisogna premiare in forma fiscale chi possiede un’attività. E infine molto importante sarà l’investimento sulla scuola perché cultura vuol dire crescita, crescita vuol dire futuro e quindi una nuova classe dirigente».

«Poco capiti dalla gente»
«Ringrazio chi mi ha votato e faccio un in bocca al lupo al nuovo sindaco – dice Paolo Maurizio, a capo della lista Uniamo Oltre il Colle –. Ringrazio anche tutta la mia squadra per il lavoro svolto durante la campagna elettorale. Abbiamo tenuto nove assemblee dove abbiamo ribadito il nostro impegno per il nostro paese. Purtroppo non è stato capito dalla gente, ma rispetto la decisione dei miei concittadini e andiamo avanti uniti, come del resto recita il nostro slogan». «Spero che questa amministrazione mantenga ciò che ha promesso – aggiunge Claudio Leoni, candidato per la lista Continuità e futuro –. Durante le nostre assemblee sembrava che il sostegno della popolazione fosse forte. Invece questo sostegno non si è tradotto in risultato concreto. Il nostro programma era dettagliato e soprattutto onesto e sicuramente ci aspettavamo qualcosa di più in termini di voti».

Gloria Bertocchi – L’Eco di