Oltre il Colle – Il paese cresce toccando il record di nascite e il Comune premia i genitori che si aprono alla vita. Siamo a , dove il nuovo (da maggio) sindaco Valerio Carrara, alla guida del gruppo «Rinnovamento e Progresso», ha introdotto il bonus bebè: mille euro, che andranno a ogni che nascerà durante i cinque anni di mandato.
Nel 2011, in controtendenza all’andamento demografico degli ultimi anni, i bambini nati sono stati ben 17 (undici maschi e sei femmine), un vero e proprio record per Oltre il Colle. «Dal giorno del nostro insediamento a oggi – spiega l’assessore Simone Carrara – sono già nati due bambini che usufruiranno del bonus».

Durante l’ultimo Consiglio comunale è stata presentata anche un’altra importante iniziativa riservata alle giovani coppie che decidono di comprar casa: beneficeranno dell’edilizia agevolata. «Abbiamo trovato una società disposta a costruire una palazzina in classe energetica A4 di circa 4-6 appartamenti – ha spiegato il sindaco – che saranno venduti allo stesso prezzo di ristrutturazione, e uno spazio di cento metri quadrati per un luogo di ritrovo diurno per anziani». Presentando il suo programma Carrara ha detto che «è un progetto ambizioso ma il nostro obiettivo è quello di far star la nostra gente, lavorando tutti uniti. I cittadini devono considerare il Comune come la loro casa, entrano con un problema ed escono senza».

Si punta sul turismo
In campo turistico è prevista la realizzazione di un’area per manifestazioni ed eventi in una zona da definirsi, un centro servizi con spogliatoi, noleggio e scuola di con annesso un parco giochi e un’area picnic, ai piedi delle piste del Colle di . Infine la valorizzazione del monte Arera, a quota 1.600 metri, con l’apertura di bar e ristorante. Saranno inoltre valorizzate anche le miniere, con l’attivazione di un percorso guidato per le scolaresche e i turisti. Sotto l’aspetto urbanistico, la riqualificazione degli arredi urbani, dei parchi giochi e del giardino botanico saranno le opere principali per rendere il paese ancora più accogliente. Inoltre, con l’approvazione del Pgt l’amministrazione comunale invierà una lettera a ogni cittadino per far sì che vengano segnalate eventuali esigenze o proposte. Infine, con la variazione di bilancio 2012 sono già stati erogati 15 mila euro a favore della Pro loco.

Minoranza collaborativa
Piena condivisione del piano di lavoro anche da parte della minoranza, come ha spiegato il capogruppo : «Il programma presentato è simile al nostro, i problemi da risolvere li conosciamo tutti – ha detto –. È sicuramente un progetto ambizioso che richiederà grandi sforzi anche economici, ma ribadiamo la nostra piena disponibilità, sperando di riuscire a concludere il tutto entro i cinque anni». È stato infine nominato il nuovo rappresentante del Consorzio minerario della del Riso e , l’assessore all’Agricoltura Pierangelo .

Gloria Bertocchi – L’Eco di