zambla-cartinaOltre il Colle – La pista di di fondo di Zambla Alta aprirà anche quest’anno. È andato a buon fine, ieri pomeriggio, l’incontro tra i sindaci di Rosanna Manenti, di Michele Villarboito, di Oneta Cesarina Bendotti e Consuelo , di Oltre il Colle, privato sulle cui proprietà si trova parte del tracciato di fondo di Zambla Alta. Bonaldi, recentemente, aveva denunciato il mancato rispetto, da parte del Comune di Oltre il Colle, di una convenzione che, dal 2002, regola l’utilizzo del tracciato sulla sua proprietà.

Proprio per tale motivo aveva invitato l’associazione «Fancy mountain» che gestisce le piste a «non intraprendere alcun lavoro di preparazione del tracciato» sulle sue aree. C’era quindi il rischio che le piste di fondo e lo skilift alla conca dell’Alben, quest’inverno, non venissero aperti. «L’indisponibilità a concedere aree di mia proprietà su cui insiste la pista di sci da fondo deriva dalla mancanza di comunicazione dell’Amministrazione di Oltre il Colle – diceva Bonaldi –. I programmi proposti dalle varie Amministrazioni di Oltre il Colle negli ultimi 12 anni sono stati disattesi nei tempi e nella sostanza». Bonaldi, tra l’altro, denunciava, sul proprio terreno, l’allargamento della , la mancata regolamentazione dello scarico delle acque, barriere protettive distrutte dall’incuria e il mancato rispetto del divieto di circolazione di fuoristrada.

Abbiamo spostato in primavera la sistemazione – spiega ora Bonaldi – stabilendo i tempi che andranno rispettati. Intanto ho comunicato a “Fancy mountain” che possono sistemare anche il tratto di pista di fondo che insiste sulla mia proprietà». La , nei giorni scorsi, aveva coperto il tracciato, mettendo a rischio un intervento di sistemazione. Poi, con il rialzarsi delle temperature, la si è sciolta. «In attesa che si arrivasse a un accordo – spiega Mattia di “Fancy mountain” – avevamo provveduto a sistemare il tracciato non di proprietà di Bonaldi. Ora interverremo ripulendo anche il resto della pista. La pista e lo skilift alla conca dell’Alben saranno aperti. Non ci resta che attendere la ».

Soddisfatto anche il sindaco di Oltre il Colle: «Ci siamo chiariti – dice Manenti – e abbiamo concordato gli interventi da realizzare per la primavera. Ora non c’erano le condizioni e i tempi per poter eseguire le sistemazioni richieste».

L’Eco di Bergamo

Alberghi Ristoranti e Appartamenti a Oltre il Colle
Fotografie immagini di Oltre il Colle
Escursioni sui sentieri di Oltre il Colle