Olmo al Brembo – Con 273 voti, pari all’84% dei votanti, la lista «Insieme per Olmo» ha fatto il carico di fiducia e rimane al comando di Olmo al per altri cinque anni. A guidarla è Carmelo Goglio, che compirà 50 anni a luglio, vicesindaco nel precedente mandato e già sindaco del centro brembano dal 1999 al 2009. La Giunta Con una lista nel segno della continuità (due le new entry), Goglio era l’unico candidato alle elezioni di maggio.

Nel recente Consiglio comunale è stato ufficializzato chi lo affiancherà in Giunta: Francesca Goglio, 32 anni, sarà la sua vice e a Daniele Busi, 38 anni, è stato affidato il ruolo di assessore. Entrambe erano assessori nel precedente mandato elettorale, ma per la prima volta nella storia amministrativa di è una donna a ricoprire il ruolo di vicesindaco. «Ringrazio il sindaco precedente, Sergio Amboni, del lavoro svolto con capacità e risultato – ha detto Goglio, che è membro del comitato di coordinamento dei sindaci di “ lombarda” e cofondatore del movimento civico “” –. Grazie anche agli elettori per la fiducia: il lavoro svolto in questi quindici anni è stato premiato». Mandato gratuito Durante il Consiglio è stata riapprovata la rinuncia da parte dei consiglieri del gettone di presenza e ’indennità amministrativa da parte del sindaco.

«Da anni amministriamo in modo gratuito, perché il nostro obiettivo principale è il mantenimento dell’identità del comune e il bene di chi vi abita – ha detto il primo cittadino, che è anche membro del direttivo di Altobrembo –. Il programma amministrativo prevede, tra le altre cose, la tutela e il mantenimento delle risorse idriche, il ripristino di un lungo tratto dell’acquedotto in località Corna dei Dardi e alcuni interventi per la dei pedoni, come il marciapiedi di via Donizetti che collega il centro con la località Malpasso e la realizzazione di posti auto in paese».

Le priorità
Snocciolate poi alcune priorità.
«In primo piano mettiamo, come sempre, l’attenzione alla persona, dagli anziani ai bambini – ha concluso Carmelo Goglio –. È già esecutivo, per esempio, il progetto di rifacimento delle facciate e della parte esterna della scuola materna, mentre proseguiremo con il sostegno alle attività sportive e i gruppi di volontariato presenti in paese. È in fase di progettazione anche l’ampliamento dei giardini pubblici e del parco giochi, con la creazione di un campetto da calcio per i più piccoli». Tra i servizi associati, è previsto il completamento dell’adeguamento della piazzola ecologica sul territorio di Olmo al Brembo ma in convenzione con altri dodici Comuni della zona.

Arizzi – L’Eco di