salviniMezzoldo – Si sono celebrati a , in alta Brembana, i funerali di Santino , alpino e per decenni operatore umanitario in Messico. La sua scomparsa lascia un vuoto difficilmente colmabile in Alta Brembana e nel mondo del volontariato brembano e seriano. Era un alpino, è stato a lungo consigliere ed assessore comunale nel suo paese natio: si era infatti trasferito a tornando però sovente a Mezzoldo nel duplice ruolo di amministratore comunale e di consigliere per decennie quindi capogruppo dal 1994 al 2012. Inoltre Salvini fu animatore ed organizzatore di numerosissime manifestazioni di animazione della comunità mezzoldese, tra le quali ben 48 edizioni della corsa Mezzoldo-Ca’ San Marco e di quattro edizioni del Campionato italiano di corsa in .

Il suo cuore e il suo impegno nel sociale lo portarono alla costituzione dell’associazione umanitaria padre Pietro Noris e organizzò numerose missioni in Messico dove si recava con altri volontari per costruire case e scuole destinate a bambini e ragazzi in difficoltà, raccogliendo risorse tramite adozioni a distanza. Aveva interrotto queste sue missioni soltanto di recente per motivi di salute, continuando però a seguire attivamente le iniziativa nella per proseguire la raccolta di fondi. In Messico però non avevano affatto dimenticato l’amico Santino.

Del suo ricordo si è fatto carico con commosso cordoglio l’amico fraterno nonché alpino e per anni sindaco e ora vicesindaco di Mezzoldo Raimondo . Profondo il cordoglio in paese per la scomparsa di una figura così radicata nella comunità, in particolare da parte degli che si sono stretti in affettuoso abbraccio alla moglie Rita e ai figli Davide ed Ermanno, che Santino aveva coinvolto nella sua attività umanitaria, e alla sorella Tina. Ai funerali, il feretro di Salvini e’ stato scortato dai suoi e infine riposa nel cimitero di Mezzoldo in Alta Valle Brembana.

L’Eco di

Hotel, Alberghi e Appartamenti MezzoldoFotografie Mezzoldo
EscursioniManifestazioniItinerari Sci Alpinismo MezzoldoCartoline antiche