San-Simone-SkiImpianti sciistici in alta valle Brembana – Nella notte tra Natale e la giornata di Santo Stefano, la è tornata a cadere nelle . È quanto riferisce un comunicato di Brembo , la società che gestisce gli ’alta Brembana. «In si registrano 10 centimetri – si legge nel comunicato – mentre in quota se ne contano fino a 30: tutti gli sono funzionanti e le piste perfettamente innevate. Il previsto abbassamento delle temperature dei prossimi giorni e il bel tempo in arrivo renderanno le nostre amate montagne meta ideale per passare qualche giorno di vacanza, aspettando l’anno nuovo. Gli nelle tre località dell’Alta Valle Brembana sono quindi tutti aperti, pronti ad accogliere gli appassionati che non sono mancati nei primi 15 giorni di apertura del comprensorio; basti pensare che, nella sola giornata di lunedì 24 dicembre, si sono registrati 2.000 primi ingressi, in quella che notoriamente viene considerata una delle giornate più scariche dell’intera stagione.
 
Nel comprensorio Brembo Ski si contano 16 impianti aperti su 17 e ben 25 piste su 32. Anche il centro fondo di è aperto e la pista, illuminata anche la sera, è battuta con la solita cura. Il costo del solo ingresso è di 3 euro, mentre ingresso con noleggio e scarponi da fondo è di 9 euro, per le sole 6 euro».
 
Il Corriere della Sera – e Provincia