comuneUn ristorante con sala banchetti, bar e animata pizzeria. Un locale come tanti, ma con un aspetto particolare: è situato in municipio.

È a dir poco singolare la localizzazione de «Il castagno», l’esercizio pubblico che a Moio de’ , in alta , riapre i battenti oggi dopo alcuni mesi di forzata inattività per il cambio di gestione. L’inaugurazione è in programma oggi, a partire dalle 15,30.

Nuovi gestori saranno Alex Galizzi, 33 anni, di , e la moglie Patrizia Veneziano, 31 anni, originaria di Vibo Valentia, in Calabria (nella foto del riquadro). Hanno due figli, Kevin e Desirée, di 7 e 5 anni.

Abbiamo deciso di affrontare questa scommessa perché pensiamo possa dare a noi e al paese soddisfazioni importanti – spiega Patrizia –. Moio è un paese tranquillo e molto caratteristico, si respira aria buona non solo in senso letterale, ma anche per la volontà di fare della gente e per la cordialità che essa sa esprimere. Aspetti che i turisti mostrano di cogliere in maniera crescente». E aggiunge: «Vogliamo fare in modo che la nostra attività sia punto di riferimento, con proposte gastronomiche di qualità, legate soprattutto ai prodotti tipici della Valle Brembana».

L’Eco di