Foppolo – Poco meno di un migliaio di a e e circa 600 a Valtorta. Con le prime discese di ieri mattina è ufficialmente iniziata la stagione sciistica 2011-2012. Almeno dove la era sufficiente per sciare. Nel comprensorio di Ski, in alta Valle Brembana, erano aperte le piste della Quarta Baita e del Montebello a Foppolo, e l’Arale di -Valleve. Da oggi, sempre a , sarà aperta anche la pista Colla. «La prima giornata della stagione è andata bene – dice Andrea Bosco, responsabile marketing della Brembosuperski, la società di gestione degli –. Non ci attendevamo il pienone perché, tradizionalmente, il weekend precedente il Natale è povero di sciatori: la gente, infatti, va a fare gli ultimi acquisti per i regali. Un migliaio di skipass, comunque, sono una buona presenza».

Circa 35 i centimetri di neve sulle piste, con gli ultimi fiocchi aggiuntisi venerdì. Ma sono i 60 cannoni in azione a garantire soprattutto la buona qualità delle piste. Le temperature ora sono scese (ieri pomeriggio a Foppolo c’erano meno quattro gradi) e gli impianti possono continuare a funzionare, soprattutto di notte. «Si tratta di impianti automatici – continua Bosco – che partono quando ci sono le condizioni ottimali di temperatura e umidità. E poi, a turno, abbiamo sei che, anche di notte, gestiscono il continuo riposizionamento del cannone in modo che vada a coprire le zone con maggiore bisogno di innevamento. Le temperature ora sono basse e, nei prossimi giorni, quindi, dovremmo riuscire ad aprire anche altre piste. La prima sarà molto probabilmente la Cappelletta, la pista nera servita dalla seggiovia del Valgussera».

Per la Conca Nevosa, in Val , invece, con la nuova seggiovia quadriposto (con una portata di 1.800 persone all’ora), bisognerà attendere ancora qualche giorno. Gli impianti, comunque, a Foppolo, funzioneranno tutti i giorni. E sempre oggi ci sarà lo skipass scontato di 20 euro anziché 30 e di 12 euro per i bambini fino a 130 centimetri di altezza. Buono l’avvio di stagione anche ai Piani di Bobbio, per ora raggiungibile solo da Barzio, in Valsassina. Circa 600 gli sciatori sulle piste. «Stiamo continuando a innevare la pista dei Tre Signori di Valtorta – spiega Massimo Fossati, amministratore della società di gestione delle , l'”Impianti turistici barziesi” (Itb) –. Le temperature ora sono dalla nostra parte e martedì, al massimo mercoledì, contiamo di aprire anche la seggiovia quadriposto che sale da Valtorta».

Ancora qualche difficoltà, invece, per , la terza stazione sciistica brembana, per chilometri di piste. Attualmente ci sono circa 20 centimetri di neve. «Ma sono insufficienti – dice Gaetano Bonetti, presidente dell’ufficio turistico – per garantire l’apertura. È neve molto polverosa che, con freddo e vento, è difficile da lavorare. Visto che gli impianti sono fermi abbiamo peraltro anticipato la revisione decennale delle due seggiovie di Torcola Vaga, la Gremei 1 e Gremei 2, in scadenza a gennaio. Quindi, in questi giorni, comunque, gli impianti non sarebbe partiti». «A questo punto – prosegue Bonetti – abbiamo posticipato l’apertura del comprensorio (sia Torcola Vaga sia Torcola Soliva, ndr) per il 26 dicembre, neve permettendo». Chiusi anche gli impianti di Oltre il Colle e Piani dell’Avaro-Cusio.

Giovanni Ghisalberti – L’Eco di Bergamo

Alberghi, Hotel, Appartamenti, ResidenceManifestazioni ed eventi a Foppolo
Fotografie immagini di FoppoloScialpinismo
Alberghi sciare in Valle BrembanaEscursioni itinerari a Foppolo

www.foppolo.orgalberghi.foppolo.orgnews.foppolo.orgwebcam.foppolo.orgforum.foppolo.orgwww.foppolo.bizfotografie.foppolo.bizappartamenti.foppolo.bizimpianti.foppolo.biz