reginetta Serina 2006Mostra zootecnica il 19/9 a Serina

Tra le grandi mostre zootecniche presenti sul territorio bergamasco, dopo Valtorta, il 19 settembre è la volta di Serina.
Qui, solitamente, sono portate in rassegna oltre 300 bovine di razza bruna, tutte iscritte al libro genealogico come prevede lo statuto della fiera, provenienti da una ventina di aziende dei Comuni della valle e di Aviatico. 

Il programma della manifestazione prevede l’arrivo e la sistemazione del bestiame alle ore 8.00 e la successiva valutazione degli animali e contemporanea premiazione dei migliori soggetti alle ore 9.00.

Avremo così modo – sottolinea l’assessore provinciale all’Agricoltura Luigi Pisonidi vedere un patrimonio stallato caratterizzato da alti livelli qualitativi sia sotto il profilo genetico che morfologico-funzionale”.

Di fatto questo genere di iniziative funge da vetrina di uno dei settori più rappresentativi della nostra realtà rurale: quello zootecnico. Basti pensare che su un totale di circa 539 milioni di euro la PLV animale è pari al 68% di contro al 32% della PLV vegetale.

Gli imprenditori bergamaschi – continua l’assessore Pisoni – prestano sempre maggiore attenzione alle istanze del benessere animale, nonché alla qualità dei prodotti e alla valorizzazione del territorio”.Fiera Serina 2005

Consistenza della zootecnia bergamasca
dati SIARL giugno 2007

Numero di capi e numero di allevamenti:
Bovini: 154.000 – 2.175
Bufali: 2.783 – 13
Ovi caprini: 48.967 – 424
Suini: 319.430 – 221
Avicoli: 5.344.697 – 128
Equini: 2.645 – 272
Api (in arnie): 7.971 – 63

Provincia di Bergamo – Mostra Zootecnica di Razza Bruna Serina 2007

Hotel, Alberghi e Appartamenti SerinaFotografie Serina
Escursioni a SerinaManifestazioni ed eventiCartoline antiche di Serina