Moio de’ Calvi – Anno nuovo e tanto sole. Non è una previsione meteo azzardata quella che caratterizza l’inizio del 2011 a Moio de’ , dove sono ormai in fase di avanzata installazione i nuovi pannelli solari che produrranno energia elettrica sul tetto del municipio e dell’ex asilo. «Da tempo la nostra amministrazione – conferma il sindaco Davide – presta un’attenzione particolare alle energie rinnovabili. Ci siamo resi conto che, per sopravvivere, dobbiamo acquisire un minimo di autonomia finanziaria e l’energia è un aspetto che in questo senso può dare qualche soddisfazione e un ritorno economico».

In quest’ottica rientra la firma a Bruxelles del patto dei sindaci ma anche l’accordo con la società Miralago, che produce energia grazie alla centralina posta a valle della e che devolve al Comune il controvalore del 7% dell’energia prodotta. E ora i pannelli solari. L’investimento è di 143 mila euro, grazie a un finanziamento della , necessario a installare gli impianti.

Il municipio ospita anche ambulatorio medico, Poste e un ristorante. L’ex asilo accoglie alcuni appartamenti comunali e un minimarket. «La ditta che ha posato gli impianti fotovoltaici – conclude Calvi – è la Ing di Bergamo e la potenza installata è di circa 20 chilowattora, di cui 11 al municipio e di nove all’ex asilo. Si stima una produzione per circa 14 mila euro l’anno di energia elettrica, al netto di quella utilizzata per i due stabili. Un dato (circa 23.000 kw/h l’anno) da verificare dopo qualche mese di utilizzo».

L’Eco di Bergamo