Non migliorano le condizioni sulle Orobie, salvo qualche breve pausa asciutta.

La profonda depressione atlantica, attiva da qualche settimana sull’ Europa centrale, continua a sospingere verso le Orobie fronti instabili e freschi per la stagione in corso. Un nuovo impulso interesserà le Orobie nella giornata di Sabato.

Le temperature rimangono sotto “tono” almeno di 5/ 6°C, e la comparsa della durante gli episodi temporaleschi sotto i 2000 metri, non depongono per un riprestino delle condizioni estive per il prossimo fine settimana.

Tuttavia le ultime emissioni modellistiche, ci offrono una speranza per l’inizio della prossima settimana, quando l’arrivo dell’alta pressione delle Azzorre potrebbe ridarci un pò di stabilità e caldo, che mancano da diversi giorni (da confemare).

VENERDI’ 29 Luglio
Avremo ancora residui rovesci al mattino, poi schiarite sempre più ampie. Temperature sempre fresche e sotto la media, ma in leggero rialzo. Massime comprese tra 24/ 25°C – Minime tra 16/ 17°C – diurno verso 3500 metri. Venti deboli da Ovest.

SABATO 30 Luglio
Alternanza di rovesci e schiarite. Peggiora in serata. Clima più fresco. Temperature nuovamente in calo. Massime comprese tra 21/ 22°C – Minime tra 17/ 18°C – Zero termico diurno in calo, verso 3400 metri – Venti deboli da Sud/ ovest.

DOMENICA 31 Luglio
Al primo mattino rovesci e temporali, poi schiarite sempre più ampie. Clima ancora fresco, più caldo dal pomeriggio.
Temperature in rialzo. Massime comprese tra 24/ 25°C – Minime tra 18/ 19°C – Venti saranno prevalentemente deboli e soffieranno da SSE.

Le immagini delle Orobie imbiancate dall’ennesimo temporale di fine luglio

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo