Cento anni sono passati dalla fondazione della di di , un piccolo mondo imprenditoriale che ha conosciuto successi, sconfitte, crisi più o meno lunghe e rinascite impetuose. Un’azienda che è sorta tra i fasti della belle époque brembana e la cui storia si è intrecciata con i grandi eventi d’Italia e del mondo, dalle guerre al fascismo, dalle crisi ai “miracoli” economici e alla globalizzazione. Questa importante realtà, in occasione del suo centesimo anniversario, ci è stata sapientemente raccontata dal compianto Prof. Felice Riceputi attraverso una ricca documentazione storica e iconografica raccolta nel suo ultimo libro “Manifattura di Brembana 1907-2007: cent’anni di storia”. Il libro, pubblicato dal Culturale Brembana con il contributo della Manifattura di Brembana, è stato presentato lo scorso 26 marzo presso il Teatro Trieste di Zogno alla presenza delle autorità locali, dei dirigenti, degli impiegati e degli operai della Manifattura, di gente e di cittadini zognesi che hanno vissuto e conosciuto questa piccola ma importante vicenda economica della nostra , nonché le varie generazioni della famiglia che l’hanno portata avanti nel tempo e con successo.

Ad introdurre la serata la Dott.ssa Simona Gentili, dipendente della MVB e vice-presidente del Centro Storico Culturale, che ha poi lasciato la parola al sindaco di Zogno Giuliano Ghisalberti, al Prof. Tarcisio Bottani e, in chiusura, al consigliere delegato della MVB Dott. Massimo Trabattoni.

Centro Storico Culturale della Valle Brembana – www.culturabrembana.com