!cid_ii_14da00f75d37bc0bZogno – Non correranno mai quanto Giacomo Agostini, Valentino Rossi o Mick Doohan ma vederli sfrecciare per le strade della regalerà sicuramente più di qualche emozione. A chi li guarda ma anche a chi le guida. Parliamo delle motociclette d’epoca, vere e proprie opere d’arte su due ruote, secondo alcuni eleganti e un pò snob. L’appuntamento con la 9° edizione del «Raduno Moto D’Epoca», organizzato dal «Moto Club Prealpi » con il patrocinio del Comune di Zogno, e dell’Assessorato al Turismo della , è fissato per il prossimo 21 giugno. Come ogni anno il ritrovo sarà alle ore 8. 30, presso l’area mercato del capoluogo brembano; a cui seguirà la consueta colazione di benvenuto al Cafè Roma.

La partenza del tour panoramico del territorio è prevista per le ore 9. 45, con alcune delle più prestigiose marche di motociclette che sfrecceranno tra le più interessanti località turistiche della , per un itinerario che può vantare ben 50 km di percorrenza. Non si tratterà solo di un motoraduno, ma di un vero e proprio viaggio «on the road» in compagnia a cui sicuramente tantissimi bikers prenderanno parte (circa 250 i partecipanti alle scorse edizioni). Nel corso della su due ruote, alla riscoperta delle bellezze paesaggistiche e culturali della Val Brembana, sarà possibile fermarsi per un aperitivo presso il «Ristorante dell’Angelo», in località Vedeseta; e al rientro (dopo le premiazioni) pranzare tutti insieme alla «Trattoria Al Ponte», oppure presso «L’Antica Trattoria Breve Respiro» di Zogno. «Il Raduno di Moto D’Epoca è da sempre un fiore all’occhiello delle tantissime iniziative estive promosse dalla nostra Amministrazione comunale – afferma Diego Donadoni, consigliere delegato allo Sport del Comune di Zogno-. Non solo un momento sportivo, ma anche una validissima occasione per avere un contatto diretto ed intimo con il territorio. Si tratta di un evento sicuramente prestigioso per Zogno ma anche per le altre località – sottolinea il consigliere Donadoni- grazie ad un itinerario turistico che permetterà a tutti i partecipanti di unire la passione per le due ruote alla riscoperta delle innumerevoli bellezze presenti in Val Brembana».

Federico Marzullo – Intervalli

Alberghi, ristoranti, pizzerie, Bed and Breakfast a Zogno
– Fotografie, immagini di Zogno e le sue contrade
– Escursioni sui sentieri di Zogno e le sue frazioni