Valle Brembana – L’importanza delle incisioni sulla pietra presenti su un vasto territorio dell’Alta Valle Brembana va oltre l’interesse puramente archeologico. Le iscrizioni in alfabeto Leponzio confermano il passaggio e, più verosimilmente, lo stanziamento di antiche popolazioni appartenute alla Cultura di Golasecca (IX-IV sec. a C.), che già lavoravano il metallo estratto dalle vene presenti in loco facendone merce di scambio e commercio con altre popolazioni vicine. Qui sono state inoltre rinvenute alcune iscrizioni raffiguranti il dio celtico Pen, protettore dei passi alpini, che fanno di questo luogo il sito più orientale in cui sono state fino a oggi scoperte iscrizioni dedicate a questa divinità. Per questo l’escursione in Val Camisana sarà preceduta da un’incontro sui riti, gli usi, i costumi e le conoscenze dell’ antica popolazione celtica brembana: gli Orobi. Troppo poco si legge su di loro nei libri scolastici ma molto dalla loro cultura dovremmo attingere…

Programma
Sabato 20 Luglio
ore 14.00 presso la sala polifunzionale di Valnegra, in Valle Brembana Conferenza. (ingresso libero)
Interverranno: Marco Peruzzi, presidente dell’Associazione Culturale Terra Insubre – Introduzione e saluti Adriano Gaspani, archeoastronomo – “Gli Orobi in Valbrembana: Tracce di Astronomia e di Geometria presso le antiche popolazioni brembane” Francesco Dordoni, Centro Storico Culturale Valle Brembana – “Antichi siti minerari a Carona, aggancio storico con le incisioni” Giuseppe Stucchi, Gruppo Archeologico Sperimentale Arte Celtica – Dimostrazione pratica di battitura del metallo: “coniatura della Dragma
della Gallia Cisalpina”. Saranno presenti stand di libri, costumi, monili, elmi, spade e Carnyx.
Segue cena presso il rifugio F.lli Longo (mt. 2026) con danze e canti presso il Lago del Diavolo con la luna piena.

Pernottamento. Colazione.
Domenica 21 luglio
La mattina si sale lungo il sentiero che porta in Val Camisana, attraverso il Passo Selletta (mt. 2372), dove s’incontrano le prime incisioni. Si attraversano le sorgenti del fiume Brembo e si prosegue la visita scendendo dal sentiero che porta alle Baite dell’Armentarga. Sosta per il pranzo presso il Baitone e conclusione del percorso con la visita all’Orto Botanico di Carona. Il programma è adattabile a tutte le gambe, a tutte le esigenze e a tutte le borse… possibilità di salita al rifugio F.lli Longo con fuoristrada… Possibilità di pranzo al rifugio o al sacco. Possibilità di pernottamento, oltre che al rifugio, anche in campeggio libero o in albergo. Per informazioni e prenotazioni: Antonella Cell. : 334-7473585 – e-mail : boudicca_1961@libero.it

NOTE :
Per pernottare presso il rifugio F.lli Longo, in una camerata con letti a castello, è obbligatorio il sacco lenzuolo. A chi non lo avesse ne viene fornito uno “usa e getta” al prezzo di Euro 3,00. Saremo sopra i 2000 mt. e la notte sarà fredda. Portate maglioni, calzettoni, k-way o mantella, pila, borraccia per l’acqua, bastoncini e scarponcini da trekking. Attenzione: non tutti i cellulari riceveranno, il numero telefonico fisso del rifugio F.lli Longo è : 0345-77070
Per questioni organizzative siete pregati di prenotare entro il 13 luglio 2013 specificando l’opzione scelta:
Costi suddivisi per opzione
A ) Salita a piedi, campeggio libero, cena (primo, secondo con contorno, vino o birra) + prima colazione presso il rifugio F.lli Longo, visita guidata alle incisioni = Euro 30,00, più eventuale salita in fuoristrada + Euro 10,00
C ) Salita in fuoristrada, cena (primo, secondo con contorno, vino o birra) + pernottamento e prima colazione presso il rifugio F.lli Longo, visita guidata alle incisioni = Euro 60,00. Sacco lenzuolo “usa e getta” + Euro 3,00
C ) Salita in fuoristrada, cena (primo, secondo con contorno, vino o birra) presso il rifugio F.lli Longo, discesa in fuoristrada, pernottamento e prima colazione in albergo, salita in fuoristrada, visita guidata alle incisioni = Euro 100,00
D ) Cena, pernottamento e prima colazione in albergo, salita in fuoristrada, visita guidata alle incisioni = Euro 80,00
E ) Pranzo di domenica presso il Baitone: polenta con grigliata mista di carne o polenta con formaggi e paruch + dolce + vino o birra = Euro 15,00
Come arrivare a Valnegra in auto:
Dall’autostrada A4 Milano-Venezia uscire a Dalmine, seguire le indicazioni per la Val Brembana, a Piazza Brembana prendere lo svincolo a destra per Foppolo. Dopo 3 km siete arrivati a Valnegra. Ulteriori indicazioni vi porteranno ai parcheggi e alla sala polifunzionale.