La realizzazione di quest’opera, architettura naturale a cielo aperto interamente costruita con materiale vegetale, è un’iniziativa di forte rilievo culturale e naturalistico voluta dal Bergamasche, organizzata insieme ai Comuni di , Roncobello e Ardesio e con la partecipazione del Centro di Etica Ambientale di Bergamo, in occasione dell’Anno Internazionale della Biodiversità, al fine di valorizzare le eccezionali vocazioni ambientali della zona del Monte Arera.

5 navate, 42 colonne, 1.800 pali di abete, 600 rami di castagno
6 mila metri di rami di nocciolo e 42 piante di faggio, altezza max navate 13 m
lunghezza 28.5 m, larghezza 24 m

La cattedrale Vegetale composta da cinque o sette navate formate da un centinaio di colonne di rami intrecciati, alti sino a quindici metri; all’interno di ognuna di esse viene piantato un faggio. Le piante crescono cinquanta centimetri all’anno, tramite potatura annuale formeranno nel tempo una vera e propria cattedrale. Circa venti anni, la natura prenderà il sopravvento, gli artifici costruiti, per accompagnare la crescita delle piante marciranno lasciando il posto ai faggi, un’architettura interamente ecologica dove ciò che non è più necessario si corrode. Il processo, l’ideazione, la costruzione e l’evoluzione è in perenne movimento ed esprime la volontà archetipa dell’uomo di pregare la natura coltivando il suo sviluppo e la sua forza…”

La Cattedrale Vegetale è un’opera di Giuliano Mauri, riconosciuto artista internazionale purtroppo scomparso nella primavera del 2009 lasciando numerosi progetti ancora in fase di realizzazione, come quello ai piedi del Monte Arera, coordinato nelle sue fasi finali dal figlio Roberto, a partire dalle indicazioni, dai progetti e dai disegni del padre. La Cattedrale Vegetale del Monte Arera è quindi un’opera speciale che ricorda la determinazione creativa di Giuliano Mauri che ne ha seguito con particolare passione le fasi progettuali, trovando nelle pendici e nelle alture del Monte Arera un luogo di rara bellezza e intensità…

Le immagini della Cattedrale Verde in costruzione alla Plassa di Oltre il Colle

Alberghi, Hotel, ristoranti e Appartamenti a Oltre il Colle
Fotografie, immagini di Oltre il Colle e Zambla
Escursioni sui Sentieri di Oltre il Colle, Zorzone e Zambla
Sci-Alpinismo Monte Menna, Arera, Grem e Alben