Valle – Una rete Internet , in due parchi e nella biblioteca di Zogno. Partirà anche da qui la rivitalizzazione del nel capoluogo della Valle Brembana. Il progetto di wi-fi, da realizzare all’inizio del prossimo anno, rientra tra gli interventi del distretto commerciale approvato e finanziato dalla e voluto dai comuni di Zogno, Sedrina e .

A nuovo piazza Marconi e viale
Tre Amministrazioni comunali, 41 privati e un’associazione (i commercianti di «Punto amico» di Zogno) coinvolti e 870 mila euro di interventi, di cui 264 mila dalla Regione. Questi i numeri del distretto, voluto su sollecitazione del comune di Brembilla, avente per capofila Zogno, patrocinato dalla Provincia di Bergamo, dalla , con partner il Museo della valle e la collaborazione dell’associazione di commercianti «Punto amico». Nove gli interventi previsti dalle amministrazioni comunali, da realizzarsi entro settembre 2011.

A Zogno è prevista la riqualificazione di piazza Marconi (con marciapiedi, riorganizzazione dei parcheggi e arredo urbano), davanti alle scuole medie, e di parte di viale Martiri della libertà, la strada che parte da piazza Italia, sede del municipio, e arriva all’ex statale. Quindi la rete wi-fi, ovvero Internet gratis al parco di villa Belotti, in biblioteca e al parco giochi del piazzale mercato, in località Rasga, da inizio 2011: tutti potranno collegarsi (anche i non residenti), tramite pc portatile, smartphone o altro dispositivo, previa registrazione sul sito del Comune. Compiti del comune capofila saranno poi quelli di realizzare un logo per la del distretto, quindi una cartellonistica unica per i tre paesi con itinerari culturali, enogastronomici da posizionare in entrata e uscita dei paesi. Sarà poi realizzato un sito web con carattere informativo, divulgativo e di vetrina per i privati che hanno aderito al distretto.

Brembilla sistema i giardini
Quindi gli interventi a Brembilla: è prevista la sistemazione dell’aiuola in via Magnavacche, all’ingresso del paese. Qui sarà posizionato un cartello di benvenuto. Altro progetto la sistemazione dei giardini comunali, tra la strada provinciale e via Don Rizzi, con rifacimento dei vialetti, rimozione dei giochi e restauro della fontana; sono poi previsti cinque lampeggianti sugli attraversamenti pedonali più critici: tre sulla strada provinciale per , davanti al giardino di via Rizzi, in via Libertà e di fronte al parcheggio in località Toti. Altri due saranno posizionati sulla provinciale che porta a .

Parco giochi a Cadelfoglia
Vicino alla casa parrocchiale di Cadelfoglia è prevista la realizzazione di un parco giochi, con panchine e area verde. Saranno poi sistemati i parchi giochi per bambini nel centro di Brembilla e a Laxolo. Ultimi due interventi la posa di un totem elettronico informativo nel centro storico del paese e la posa di due lampioni al parco giochi di Camorone.
Brembilla ha poi in programma interventi di animazione dell’economia, in parte già attuati con l’ampliamento della sagra di Sant’Antonio, lo scorso 13 giugno. E durante l’anno sono previste altre iniziative, dagli zampognari in piazza, ai mercatini, dalle mostre ai falò per Santa Lucia.

Chiosco a Sedrina
Quindi i due interventi a Sedrina: è prevista la posa di pannelli grafici luminosi all’ingresso e all’uscita del capoluogo e di Botta. E sempre nella frazione Botta sarà posizionato un chiosco fisso per la gestione delle aree pubbliche, tra cui bocciodromo, piazza, parcheggi e giardini. Servirà da punto di riferimento e infopoint. La parte più consistente nei progetti dell’associazione di commercianti di Zogno «Punto amico», invece, riguarda l’acquisto di casette di legno per mercatini, ma ci sono anche fondi per la «Fidelity card» e per la promozione di eventi vari. Infine gli interventi di 41 negozianti, nei tre comuni: per la maggior parte si tratta di miglioramenti estetici dei negozi, ma anche impianti di videosorveglianza, riqualificazione dei parcheggi e insegne luminose.

L’Eco di Bergamo