Orobie MeteoMeteo Orobie – L’Inverno in corso prosegue tra “rasoiate” innocue e rimonte altapressoriche, ma con apporti precipitativi nevosi limitati ai versanti esteri, ed occasionalmente anche alle creste . A ridosso del trascorso fine settimana, l’ennesimo fronte artico ha attraversato le con forti venti di caduta e qualche precipitazione nevosa, il “pieno” precipitativo è stato nuovamente “incassato” dai “vicini” transalpini.

Ci “penserà” nuovamente l’Alta pressione delle Azzorre a ricucire il nuovo strappo artico, con temperature in leggero rialzo, e riportando un pò di foschie nei nostri fondi . Un nuovo cavo d’onda nella giornata di Martedì 24 “veicolerà” una massa d’aria fredda dalla Scandinavia, verso il Mediterraneo. La fase instabile nuovamente “favorirà” il Sud ed i versanti adriatici, sempre penalizzato il comparto orobico, a parte un calo termico.

Le attese “invernale” sono rimandate ai primi giorni di Febbraio, con un probabile ritorno dell’Anticiclone Russio-Siberiano, in fase di consolidamento. Le ultime elaborazioni proposte dal centro europeo di ECMWF mostrano un blocco di aria gelida (sino a – 25°C ad 850 hPa) dalle steppe siberiane verso gli Stati centro occidentali, puntando verso le nostre regioni. Potrebbe essere l’ultima “chances” per questo Inverno, dato che la “porta” atlantica è dempre “bloccata” dall’insidiosa alta pressione azzorriana.