Orobie Meteo  – Stiamo “assaporando” il primo vero sussulto invernale, accompagnato da un generale e “naturale” calo termico in un contesto precipitativo putroppo scarso. Il fronte atlantico a ridosso del trascorso fine settimana ha riportato precipitazioni nevose sulle nostre Orobie, non abbondantemente come ci si aspetta in questa iniziale fase invernale.

Le concause sono sempre le stesse da diverse settimane: un Vortice Polare compatto e molto in “forma”, un flusso zonale “relegato” in alto Atlantico ed infine un’assidua Alta pressione azzorriana sempre “vigile” e pronta a “stoppare” i temerari fronti atlantici verso le nostre Orobie.

Continuerà per alcuni giorni il flusso intenso di correnti gelide polare, verso il bacino del Mediterraneo. Al seguito di queste correnti fredde si formerà un profondo minimo depressionario sul Tirreno centrale, provocando una fase di maltempo solo al centr-sud. Per lo nostre Orobie assisteremo solo ad un “naturale” per la stagione in corso, calo termico. Non si tratta nessuna ondata di e gelo, come alcuni “mass media” malamente ci propongono.

Da Giovedì 21 Dicembre, in concomitanza del Solstizio invernale, l’Alta pressione delle Azzorre inizierà di nuovo la “conquista” verso le Orobie, favorendo l’allontamento del fronte freddo verso la Penisola Balcanica, ma dando inizia ad una nuova fase soleggiata e mite, che probabilmente ci accompagerà fino al Santo Natale, ma anche oltre.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo

Nowcasting: Speciale Feste Natalizie 24/12/2011-08/01/2012