Bracca – Il Gruppo , azienda leader nella produzione di acque minerali, sostiene la decima edizione di BergamoScienza con un’etichetta studiata appositamente per la rassegna di divulgazione scientifica che con conferenze, spettacoli, mostre, laboratori e incontri con Premi Nobel e scienziati di fama internazionale richiama ogni anno a appassionati da tutta Italia. L’etichetta riporta il marchio ’evento, arricchito quest’anno da un richiamo al decimo anniversario della manifestazione, con le date e il rimando al sito web. Lo sfondo raffigura un pianeta, riprendendo l’immagine coordinata ’edizione 2012, che prevede molti appuntamenti dedicati al tema dello spazio. L’etichetta personalizzata verrà applicata su 2 milioni di bottiglie d’acqua e porterà a far conoscere in tutta Italia e in altre parti del mondo, come Svizzera, Germania, Canada ed estremo oriente – aree dove si concentra l’attività export del gruppo Bracca -, l’impegno della città di Bergamo a informare e formare su temi scientifici spesso contradditori ed eticamente delicati, ma di certo essenziali per una doverosa crescita culturale e per uno sviluppo socio-economico equilibrato. “L’etichetta pensata per BergamoScienza è il nostro modo di sostenere un metodo di divulgazione scientifica basato sull’indipendenza culturale e sulla fruibilità alla portata di tutti, che possa “educare” soprattutto i giovani alla conoscenza – ha commentato Luca , Amministratore Delegato del Gruppo Bracca -.

Le etichette personalizzate sono anche l’occasione per esprimere e rinnovare la storica vicinanza del Gruppo Bracca ai valori, alle tradizioni e alle grandi potenzialità del territorio , di cui l’azienda è espressione e a cui si sente particolarmente legata. Con queste etichette inoltre contribuiamo a far conoscere la città di Bergamo e i suoi grandi eventi in tutta Italia e in tutto il mondo, visto che le nostre acque sono apprezzate in Italia tanto quanto all’estero”. Non è la prima volta che il Gruppo Bracca rende omaggio, con etichette personalizzate, ai grandi eventi che vedono protagonista la città di Bergamo. La scorsa primavera il Gruppo Bracca realizzò 4 milioni di bottiglie con un’etichetta ispirata alla mostra dedicata a Carlo , il più importante artista bergamasco del Seicento, allestita al Museo Bernareggi e alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo.

Bergamo News