Ieri sul Monte Ubione c’è stata l’enensima battuta al cinghiale. Ci troviamo di fronte all’abbattimento di un cinghiale maschio del ragguardevole peso di 130 kg e dell’età di circa 4/5 anni: una enorme.

Il cinghiale è stato scovato dai cani sulle propaggini sommitali del Monte Ubione, a non più di un centinaio di metri dalla vetta. Lo scovo è avvenuto verso le ore 11.30 nella zona più “sporca” della parte sommitale della .

Questi è stato sospinto verso le poste posizionate a Sud, lungo la dorsale che scende al cosiddetto “bacino”.

Li era appostato il Sig. Pesenti Francesco (quello con il fucile) che con una freddezza degna del miglior cinghialaio consumato ha “fermato” con un solo colpo, piazzato con precisione chirurgica, l’animale. Dopo un minuto è giunto sul posto LAPO, che naturalmente ha partecipato attivamente all’azione di . La cosa che mi sorprende è la seguente: chissà quanti escursionisti ignari, che si sono recati sul Monte Ubione in questi anni, sono transitati in prossimità di questo animale e nessuno si è mai accorto di nulla…..

by subiot dal forum della Valle : Caccia al Cinghiale, la prima volta in Valle Brembana