È forse uno dei ciclisti più pesanti al mondo. Sul centralissimo viale Papa Giovanni XXIII di nei pressi del municipio, fa bella mostra di sé una statua in legno di cedro pesante sette quintali. La statua, raffigurante un “ciclista in fuga”, rimarrà visibile sul viale almeno fino al 26 maggio, data di arrivo della tappa del Giro d’Italia San Pellegrino-Morbegno.

Questa fatta in un pezzo unico, è stata realizzata in un legno di cedro che ha circa 200 anni. Il volume del tronco era di 1,13 metri cubi. E’ stato tagliato in un giardino, poiche’ il forte vento gli aveva spezzato la cima e l’aveva reso pericoloso.

La passione di Enus di usare la motosega nasce fin dall’infanzia, imparando piano piano con i suoi fratelli e aiutando il padre a tagliare legna. Le sue prime realizzazioni sono stati sgabelli, seggiole.. poi piano piano si e’ perfezionato fino a creare vere e proprie sculture sempre piu’ impegnative.

Le immagini della scultura in legno sul Viale di San Pellegrino Terme

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino TermeFotografie San Pellegrino Terme
EscursioniManifestazioniI Tesori del LibertyCartoline antiche