È in programma stasera, con inizio alle 20,30, a , la presentazione del culturale della , intitolato alla memoria di Felice Riceputi, lo storico brembano recentemente scomparso. L’incontro, organizzato dal «Gruppo e amici della storia» in collaborazione con il , il Comune di Brembilla e l’Associazione volontari ambulanze (Vab), si terrà nella sala riunioni della sede della Vab, in piazzetta Volontariato. A condurre la serata, articolata in due parti e quattro intermezzi, sarà Giovanni Salvi, vicesindaco e storico locale. Nel corso della prima parte è in programma la presentazione del , curata da Tarcisio Bottani, presidente del Valle Brembana. A seguire Salvi leggerà la poesia di Felice Riceputi intitolata «La piazza» e successivamente Damiano Cortesi proporrà un intermezzo musicale.


Quindi comincerà la seconda parte dell’iniziativa: la presentazione delle tesi di laurea su Brembilla e sulla Valle Brembana. Katiuscia Berti di Berbenno, presenterà il suo studio sul «Recupero del borgo abbandonato di Catremerio»; Paola Gervasoni di Brembilla proporrà la tesi sullo «Sviluppo urbano del comune di Brembilla dagli anni Settanta a oggi». Al termine di queste due prime presentazioni, Cortesi proporrà un secondo intermezzo musicale, a cui faranno seguito altre due discussioni: Giada Pellegrini di Brembilla parlerà dell’«Emigrazione in Francia tra le due guerre» e di Brembilla della «Valorizzazione culturale e turistica delle destinazioni: e la Bergamasca». Dopo il terzo intermezzo musicale la quinta e ultima tesi di laurea, questa volta di Raffaella Salvi di Brembilla sul tema «Dalla beneficienza all’assistenza pubblica: il caso San . Dalla legge Crespi al Fascismo». A seguire ultimo intermezzo musicale e dibattito. La serata, all’interno della festa dei volontari delle ambulanze, è aperta a tutti.