Lenna – Unione, fusione e gestione associata dei Comuni. Se ne è parlato recentemente in un incontro tra i sindaci di , , Moio e . «Prima subire una norma – ha spiegato il sindaco di Lenna Stefano Ambrosioni in Consiglio comunale – vogliamo presentare noi un progetto». Con , come Comune capofila, i quattro Comuni hanno affidato all’ uno studio di fattibilità sulle gestioni associate obbligatorie (nove) per Comuni fino a 3.000 abitanti. In tre di esse sono state svolte con la . Per le restanti si profila la scadenza del 1° gennaio. Così , Lenna, Moio e Valnegra hanno avviato lo studio per individuare i servizi che possono essere esercitati in modo più vantaggioso.

L’analisi riguarderà l’organizzazione generale dell’amministrazione, dei servizi di anagrafe e di pubblico interesse, la pianificazione urbanistica e edilizia e la gestione dei servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Il dialogo fra Comuni si sta sviluppando anche sul tema della scuola. «La popolazione scolastica dei prossimi anni non presenta numeri rassicuranti – ha detto Ambrosioni – rispetto al numero dei plessi esistenti. È necessario quindi affrontare la questione, senza parlare di chiusure, con le altre realtà coinvolte, come la parrocchia, i soggetti privati e l’istituto comprensivo».

L’Eco di Bergamo