Olmo al Brembo – Le forti piogge cadute ieri stanno gia’ mostrando le loro conseguenze: una e’ caduta sulla provinciale ’Alta a , tra il Santuario dei Campelli e la ditta Regazzoni di Olmo. La decina di metri cubi di terra, pietre e alberi e’ piombata sulla nella tarda serata di ieri, per fortuna in un momento in cui non passavano auto. La provinciale e’ stata subito chiusa al traffico, e gia’ da ieri si sta lavorando per rimuovere il materiale e mettere in la zona. Intanto gli abitanti dei cinque paesi a monte dello smottamento possono scendere a utilizzando una secondaria di Frola.

La frana si è verificata intorno alle 22,30 in un orario in cui c’è ancora gente di passaggio. “Speriamo che i lavori per la bonifica del fronte frana e la rimozione del materiale si svolgano al più presto” ha auspicato il vicesindaco di Olmo al , Carmelo Goglio. Da una prima verifica dei geometri della Provincia e dalle primissime valutazioni si parla di poter riaprire la strada già da mercoledì, in serata . Una buona notizia perché  la strada comunale di Frola su cui è stata dirottata interamente la circolazione, seppur fondamentale in circostanze come questa, non può sopportare il traffico pesante dei mezzi di lavoro e dei pullman scolastici. Urge dunque ripristinare al più presto la provinciale.