Raffaele Cusini tra gli e l’olandese Gerben Verueij con lo snowboard hanno vinto, sotto gli oltre 5.000 watt di luce che hanno illuminato il piazzale di Foppolo, la quarta edizione del Motor Rail Contest. Più di 50 rider professionisti giunti da Stati Uniti, Russia, Olanda e Italia hanno l’accolto l’invito di NewSchoolShop e Mysticfreeride per partecipare al Motor Rail Contest che da quattro stagioni anima una delle più importanti bergamasche. Durante la giornata, i visitatori, hanno potuto testare e snowboard forniti dai partner dell’evento. A tutto ciò si è unita la possibilità di testare i nuovi Land Rover Discovery 3 e Freelander messi a disposizione da Iperauto spa, concessionaria unica per Bergamo e provincia.

Le stesse auto, grazie al potente impianto di oltre 5.000 watt allestito per l’occasione, hanno illuminato le strutture di gara composte da un «Wall ride» (un muro alto tre metri e lungo quattro, coperto da uno strato in teflon su cui gli atleti possono scivolare compiendo evoluzioni) e tre «rail» (corrimano appositamente studiati per favorire acrobazie con sci e snowboard) concatenati per una lunghezza totale di 16 metri. Un percorso realizzato con cura e passione dallo staff di Shedpark per favorire il massimo divertimento per gli atleti e il miglior spettacolo per il pubblico.

Dopo la fiaccolata degli allievi delle scuole sci di , si è entrati nel vivo della manifestazione con il riscaldamento degli atleti. Discesa dopo discesa ognuno ha preso confidenza con gli ostacoli incrementando discesa dopo discesa il livello tecnico.

Fin dalle prime discese si è evidenziato il grande stile di Tobias Vinatzer di Mysticfreeride Team e Aiace Bazzana di Team Movement tra gli skier, e gli olandesi Cees Wille e Gerben Verueij tra gli snowboarder. Mentre il pubblico ha caldamente applaudito tutti i concorrenti, la giuria ha incoronato Raffaele Cusini e Gerben Verueij rispettivamente vincitori nelle discipline sci e snowboard.

Martin Premstaller e i due parimerito Tobias Vinatzer e Dimitri Sartor, grazie a spettacolari passaggi aerei sul wall ride, si sono aggiudicati il secondo e terzo posto nella categoria sci. Per lo snowboard Francesco Colturi e Lorenzo Barbieri hanno scalato il secondo e terzo gradino del podio.

L’Eco di Bergamo

Foppolo.orgFoppolo.co.ukFoppolo.biz