Orobie MeteoMeteo Orobie La stagione autunnale è quasi al “capolinea”, con la terza decade di Novembre. Piogge ve ne sono state in abbondanza, ma anche giornate ben soleggiate, grazie all’insistenza dell’alta pressione nord/ oceanica. Le temperature dopo aver superato di gran lunga le medie stagionali, solo in questi giorni, sono “rientrate” nei canoni autunnali. Le prime brinate hanno già interessato i fondivalle, meno i colli, a causa dell’inversione termica.

Un vasto anticiclone di blocco, stabilmente posizionato sul cuore del vecchio continente, continuerà da un lato a bloccare le correnti atlantiche, dall’altro a frenare le “scalpitanti” correnti gelide in discesa dalla Russia europea. Ci aspetta dunque un fine settimana discreto, con un buon soleggiamento, e qualche passaggio nuvoloso. Avremo i consueti banchi nebbiosi nei fondivalle, e gelate estese.

Le temperature non subiranno variazioni notevoli, minime tra 0/3°C, ma anche inferiori nelle zone pianeggianti. Massime tra 8/10°C sopratutto lungo i colli, sotto i 4°C nelle zone di pianura o nei fondivalle, interessati da foschie o nebbie. La nuova settimana le condizioni subiranno un lieve peggioramento, a partire dalla giornata di Martedì 22 Novembre, a causa di correnti umide, convogliate da una depressione che interesserà principalmente il centro sud. Le nebbie si diraderanno, lasciando il posto a deboli piogge. Per una vera svolta invernale, dovremmo attendere la fine del mese corrente, quando correnti più fredde potrebbero portare le prime nevicate a quote “interessanti”.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo