Orobie Meteo – Non finisce di “stupirci” questo ultimo mese primaverile, piogge abbondanti, termiche altalenanti, alcuni giorni dal “sapore” autunnale, più che da “bella” stagione. Lo scorso fine settimana ha “visto” un nuovo fronte atlantico avvicinarsi alle , e nella giornata di Domenica rendere “difficile” il percorso anche ai ciclisti del Giro d’Italia, in transito nella “terra” . Non sarà un’ennesimo fronte atlantico a rovinarci una parte del prossimo fine settimana, ma bensì nuclei di aria fresca, provenienti dalla Penisola scandinava.

In questi giorni l’alta pressione oceanica si è “arroccata” verso il nord Europa, “veicolando” aria fresca verso i Balcani ed in parte verso anche le nostre Orobie. L’instabilità si accentuerà nella giornata di domani, con rovesci anche intensi a partire dal tardo pomeriggio. Le temperature dopo la breve “fiammata” di ieri, subiranno un nuovo ridimensionamento, con massime comprese tra 22/23°C, e ventilazione da est. Sabato sarà una giornata all’insegna della variabilità perturbata, con rovesci alternati a brevi schiarite,fino al tardi pomeriggio. Le temperature subiranno un nuovo decremento.e le massime non dovrebbero superare i 18/19°C. Domenica sin dal mattino avremo ampie schiarite, ma le temperature rimarranno molto contenute, rispetto alle medie stagionali.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo