Orobie MeteoMeteo Orobie – La stagione primaverile, dopo una partenza ” sprint” ben assolata, cede il “passo” finalmente alle precipitazioni, con accumuli “ingenti” nei prossimi giorni. L’Alta pressione dopo settimane di “presenza” assidua, ha spostato i suoi massimi valori nel nord/ Atlantico, lasciando “libera” circolazione ai fronti depressionari. Il primo peggioramento è già in atto, con le prime deboli piogge, che poi si intensificheranno nella ore seguenti.

La prima saccatura atlantica con il suo “carico” di nubi e precipitazioni è sulle da alcune ore, ma il “clou” delle precipitazioni si avrà nella giornata di MERCOLEDI’ 11 Aprile, con forti precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale. La cadrà abbondantemente fino ai 1000 metri, perfino fino ai 800 metri nel fondi .

Le temperature subiranno un calo, assestandosi perfino sotto le medie del periodo in corso. Dopo una breve pausa nel corso di GIOVEDI ‘ 12 Aprile, le condizioni ritorneranno a peggiorare, a causa di una seconda saccatura nord/ atlantica, molto più “corposa” della precedente. Lo scontro di masse d’aria molto diverse tra loro, l’una proveniente dall’Artico direttamente, l’altra di “estrazione” atlantica, potrebbe creare i presupposti per episodi alluvionali.

Anche il prossimo fine settimana sarà carattterizzato da forti precipitazioni, con accumuli ingenti. Paradossalmente potremmo “passare” da una lunga fase asciutta e mite, ad una più fresca, con precipitazioni abbondanti, perfino con accumuli oltre la media stagionale.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo