– Ormai i maggiori centri di calcolo, hanno “sentenziato”: Bel tempo e perfino temperature “non gelide” per le Festività in arrivo. Sono le che nessuno vorrebbe “sentire” almeno durante le Festività Natalizie, ma purtroppo e nuovamente, proprio in concomitanza dei prossimi giorni, si concretizzerà una nuova rimonta dell’ Alta pressione delle Azzorre, che sarà poi seguito da un’ afflusso di aria di estrazione tropicale-marittimana, molto mite specie in quota.

E questo proprio non ci voleva, il rischio che la poca neve caduta sulle Orobie, non avendo più un “cuscino” freddo a disposizione, causando non pochi problemi ai comprensori turistici. Tra la Vigilia ed il Santo Natale, una nuova saccatura artico-marittima si spingerà di nuovo verso il Mediterraneo occidentale, ma con traiettoria i Paesi Balcanici. Il minimo in formazione sul Golfo ligure richiamerà correnti fredde da est, incentivando nubi e qualche debole precipitazione, in dissoluzione entro il pomeriggio per l’ingresso di vorti venti di tramontana.

Nella giornata di NATALE l’alta pressione delle Azzorre ritornerà sulle nostre Orobie, garantendoci una Festività con cieli , salvo qualche passaggio nuvoloso innocuo. A parte le gelate mattutine, le temperature diurne saranno nel complesso gradevoli, con massime fino a 7°C. Nella giornata di Santo Stefano il campo di alta pressione subirà un nuovo rinforzo. Avremo tempo stabile ovunque, molto mite in , più fresco nei fondi , a causa delle inversioni termiche. Temperature in aumento, massime vicine a 8°C, molto alto, oltre i 2000 metri.

Proseguo settimanale.

Putroppo non vi saranno novità, l’alta pressione continuerà ad “infestare” le nostre Orobie, con tempo stabile e soleggiato, a parte foschie e nebbie nei nostri fondi valle. Le temperature continueranno ad aumentare, le massime con lo zero termico previsto a 2800/2900 metri, potranno “toccare” perfino localmente i 9/10°C.

Vi porgo i miei cordiali auguri di Buon Natale, Felicità per tutti.

Previsioni Speciale Feste Natalizie