San Pellegrino Terme – Cinque anni fa aveva avuto il 17,8% delle preferenze. Il 15 e 16 maggio Raffaella Sonzogni, 53 anni, attuale consigliere di minoranza, avvocato e consulente per diversi comuni, tenterà di nuovo la conquista della poltrona di sindaco. Ieri sera, all’hotel Centrale, si è svolta la presentazione della lista «Uniti per cambiare».

I candidati della lista
Insieme a Sonzogni ci saranno Roberta Ardemagni, Piero Alberto Bedolis, Pierdaniele Bombardieri, Massimiliano Cincotti, Donatella Donati, Nadia Ferraris, Pierandrea Foppolo, Giovanni Ghilardi, Gian Battista Milesi, Livio Pesenti e Roberta Vergani. «Siamo un gruppo senza alcun collegamento a partiti – dice Sonzogni – uniti nell’impegno per il rilancio turistico-termale della nostra cittadina. All’interno della lista ci sono candidati già con esperienze amministrative o in campo urbanistico, commercianti e un albergatore».

«Dopo 15 anni di governo Milesi-Scanzi, con la ricandidatura dello stesso Milesi – continua Sonzogni – riteniamo corretto e democratico un cambiamento della gestione del paese. È necessaria una svolta concreta con cambio di mentalità e approccio nella vita amministrativa di San Pellegrino, che sia incisiva e ispirata a chiarezza e trasparenza».

«Progetto da rivedere»
E poi la critica all’amministrazione di Milesi per come ha gestito l’operazione di rilancio. «La passata amministrazione non ha saputo mettere al privato i giusti paletti per ottenere garanzie concrete – dice Sonzogni –. Terme, hotel delle Terme-Milano, Casinò e teatro dovranno essere pronti in un paio di anni al massimo. Gli altri interventi privati, rivisitati dal punto di vista architettonico e ambientale, potranno essere completati nei termini di validità dell’accordo di programma».

«Accordo che dovrà essere rivisto sia negli interventi edilizi sia per il periodo di concessione al privato delle strutture pubbliche. Anche la destinazione a piccolo centro commerciale di via Mazzoni, a nostro parere, dovrà essere rivista. Soprattutto il dovrà fornire garanzie concrete sui tempi di realizzazione delle opere». Sonzogni dovrà sfidare l’altra lista finora sicuramente candidata, quella dell’attuale vicesindaco Vittorio Milesi.

Giovanni Ghisalberti – L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino TermeFotografie San Pellegrino Terme
EscursioniManifestazioniI Tesori del LibertyCartoline antiche